Sull’insegnamento dei metodi sostitutivi

(testo di Thomas Hartung, Bas Blaauboer e Marcel Leist) Per superare la vivisezione non basta avere dei metodi sostitutivi efficaci. Ci vogliono anche dei ricercatori consapevoli, capaci e decisi a utilizzarli. Attualmente nei 27 Paesi dell’Unione Europea ce ne sono pochissimi, quindi la domanda è: in che modo colmare il gap? Come e dove, in quali università e grazie a quali corsi di studio, può nascere una nuova generazione di scienziati in grado di rendere la sperimentazione animale un ricordo del passato?

Leggi il dossier

Questa voce è stata pubblicata in Argomenti, LEAL informa e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?