SOS per Quercia, cane bastonato in Puglia e ora al sicuro

QUERCIA_cane_-_
QUERCIA_cane
QUERCIA_cane_
LEAL Lega Antivivisezionista segue le cure di Quercia, il cane che sta commuovendo e indignando il web.

Quercia presumibilmente è stato bastonato selvaggiamente durante un accoppiamento. La colonna è stata lesa, un femore è uscito dalla sua sede, gli organi sessuali sono rimasti danneggiati e il pene traumatizzato non rientra in sede. NOI NON SAPPIAMO SE QUALCUNO CONOSCE IL COLPEVOLE.

Quercia è stato raccolto in Puglia da una volontaria speciale dal grande cuore che, prima di portarlo in Umbria, lo ha fatto visitare a Pistoia dove il veterinario ha effettuato il riassetto della colonna e ha rimesso a posto il femore. Il cane è stato ricoverato a Pistoia per 22 giorni. Il pene era in necrosi e poteva essere amputato subito. Il medico ha suggerito invece di provare altre strade, con massaggi appositi il membro si è sgonfiato e il sangue ha ripreso a circolare adeguatamente.

Quercia è arrivato in Umbria a casa della volontaria disposta ad accoglierlo perché in Puglia non avrebbe potuto essere seguito costantemente e avrebbe dovuto passare troppo tempo da solo.

SITUAZIONE AL 23 SETTEMBRE: Quercia viene seguito da un veterinario in Umbria; deve tenere il collare perché tenta di leccarsi e potrebbe danneggiarsi ulteriormente. Il suo sguardo è ancora terrorizzato ma ha fatto passi da gigante. Appena arrivato in Umbria dalla Puglia, dove è avvenuto il fatto, urlava al solo avvicinarsi degli esseri umani, adesso si fa accarezzare.

La settimana prossima sarà operato agli organi sessuali, verrà anche sterilizzato e il pene dovrebbe rientrare in sede. L’operazione potrebbe sfortunatamente non essere però risolutiva nel qual caso in seguito si dovrà procedere alla mutilazione. Quercia soffre ancora dei traumi alla colonna vertebrale ma piccoli segni fanno ben sperare. Con la riabilitazione dovrebbe tornare a camminare anche se per ora non si regge in piedi. Dopo l’intervento al pene dovrà fare una visita neurologica per verificare le condizioni.

Vogliamo che Quercia sia curato al meglio.

La struttura dove adesso una volontaria si prende cura di lui potrebbe diventare il primo RIFUGIO LEAL per meno fortunati. Stiamo lavorando e ci stiamo impegnando per raggiungere questo traguardo.

Se vuoi aiutarci
EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:

Lega Antivivisezionista Onlus
via L. Settala, 2 – 20124 Milano
indicando nome, cognome e indirizzo e
specificando sempre nella causale:
CANE QUERCIA

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. online con carta di credito in modo assolutamente sicuro e riservato

Logo standard PayPal

Questa voce è stata pubblicata in Argomenti, Donazioni, LEAL informa e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?