Quercia è tornato a casa

QUERCIA 02QUERCIA 01Il “nostro” Quercia è tornato a casa. La volontaria dal grande cuore che l’aveva raccolto è ormai a pieno titolo sua mamma. Mesi fa, aveva avuto qualche problema di sistemazione pratica per accogliere al meglio il piccolo: sicché dopo il primo intervento salvavita l’ha dovuto lasciare in stallo a un’altra volontaria che lo ha temporaneamente accudito.

Ora che la sistemazione definitiva è pronta, Quercia è tornato a casa. La diagnosi degli esami medici effettuati dice che purtroppo non potrà più camminare, ma avrà il suo carrellino e sarà in grado di muoversi autonomamente. Lo aiuteremo, se occorreranno altri interventi chirurgici per risolvere problemi che ancora esistono. La sua mamma ci terrà aggiornati sulle sue condizioni di salute; e noi ve ne daremo notizia.

Le foto ci mostrano un piccolo cane felice, che si fa coccolare dispensando amore a tutti. Grazie a Liliana che se ne è presa cura e a Mara, la sua mamma umana. Se riceveremo → donazioni, le utilizzeremo per aiutarlo ad avere il suo carrellino. A presto, Quercia. Buona vita sempre.


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!

Questa voce è stata pubblicata in Argomenti, Donazioni, LEAL informa e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?