Pieno successo di “Il costo di una vita euro 10 al Kg”

LEAL_Torino_carne_01_ridLEAL_Torino_carne_02_ridLEAL_Torino_carne_03_ridGrande afflusso di cittadini concretamente interessati alla tematica dell’evento svoltosi domenica 25 settembre 2016 a Torino: LEAL Lega Antivivisezionista sezione Torino e Animal Renegades insieme per la sensibilizzazione dei Diritti Animali nel campo dell’alimentazione che come esposto nell’intervento di Mònica Fontana, responsabile LEAL sezione Torino, simultaneamente tradotto in Lis, è quello in cui: “Ognuno di noi, fin da subito, oggi stesso, può apportare un personale e fondamentale contributo, decidendo concretamente in quale mondo vogliamo vivere.

170 miliardi di Animali uccisi all’anno nel mondo per essere mangiati, 19 milioni ogni ora. In Italia, 2 miliardi e mezzo all’anno – continua la responsabile LEAL Torino mettendo in luce la fondamentale importanza della presa di coscienza da parte di tutti -: la Carne è un Animale e tutti gli Animali sono esseri senzienti quindi capaci come le donne e gli uomini di provare gioia e dolore. Si deve rendere noto, conoscere l’inferno di ingiustizie, sofferenza, prigionia, agonia, terrore, morte che si nasconde dietro un piatto di carne, di affettati, di pesce: non si può quindi minimizzare o anche negare questo prezzo di crudeltà che imponiamo agli Animali, giustificandoci ed assolvendoci. Per il bene degli Animali, della nostra Salute, del Pianeta è necessario modificare le nostre abitudini alimentari a favore di prodotti sempre più sostenibili, incrementando la riduzione del consumo della carne arrivando a non mangiarne.


1 Kg di carne bovina comporta l’emissione di circa 200 Kg di CO2 e l’utilizzo di ben 15.500 litri di acqua: con questo quantitativo di acqua siamo invece in grado di garantire la produzione di 12 Kg di grano e di oltre un quintale di carote. SCELTA doverosa per il rispetto di tutti gli Esseri Viventi, per il rispetto della Natura e della Sostenibilità Ambientale è NON mangiare CARNE ed i suoi derivati. Capendo che non è necessario massacrare e uccidere Esseri Viventi per nutrirsi bene percorriamo il cammino verso una filosofia della Non Violenza. Risulta necessario riflettere dal punto di vista etico, salutistico, ambientale su un’alimentazione a base di carne che implica sofferenza e sfruttamento di Animali trasformati in prodotto di consumo”.


A concludere l’evento tre frasi celebri semplici, chiare, dirette di tre grandi personaggi
pronunciate da Mònica Fontana al termine dell’intervento: “L’uomo deve mostrare bontà di cuore, perché chi usa essere crudele verso gli animali è altrettanto insensibile verso gli uomini” Kant. Leonardo Da Vinci: “Verrà un giorno in cui gli uomini giudicheranno dell’uccisione di un animale come ora giudicano di quella di un uomo”. Paul e Linda McCartney: “Se i MATTATOI avessero le pareti tutti sarebbero VEGETARIANI”.

Successo pieno dell’evento reso scenograficamente d’impatto nel cuore di Torino in via Lagrange retro Hotel Principi di Piemonte. Pomeriggio carico di emozione con forte partecipazione dei torinesi e dei turisti estremamente sensibili al tema particolarmente toccante.

Grazie a tutti i partecipanti.

Lo staff LEAL sezione Torino

LEAL_Torino_carne_04_ridLEAL_Torino_carne_05_rid


LEAL_Torino_carne_06_ridLEAL_Torino_carne_08_rid


LEAL_Torino_carne_09_ridLEAL_Torino_carne_10_rid


LEAL_Torino_carne_11_ridLEAL_Torino_carne_12_rid


LEAL_Torino_carne_12b_ridLEAL_Torino_carne_13_rid


LEAL_Torino_carne_14_rid

Questa voce è stata pubblicata in Agenda, LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?