Nasce a Milano il partito dalla parte degli animali

Il neonato Movimento animalista è stato presentato sabato 20 maggio a Milano presso l’Istituto dei Ciechi: dalle ore 11 come assemblea costituente e dalle ore 15.30 con apertura al pubblico alla presenza di Silvio Berlusconi, socio fondatore con Michela Vittoria Brambilla, già leader della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente, che ne ricoprirà il ruolo di presidente.

MOVIMENTO ANIMALISTA 04MOVIMENTO ANIMALISTA 02MOVIMENTO ANIMALISTA 03Il manifesto politico presentato a pubblico e stampa si basa su punti pochi punti condivisibili: al riconoscimento degli animali come esseri senzienti, al carcere certo per chi maltratta gli animali, a un sistema che preveda aiuti per curare gli animali delle famiglie meno abbienti, NO a ogni forma di sfruttamento animale, NO alla piaga dell’abbandono e del randagismo che ne deriva, NO ai divieti di accesso che limitino la libertà ai proprietari di animali.

LEAL Lega Antivivisezionista è stata invitata all’evento in qualità di associazione storica da sempre impegnata politicamente, ma non partiticamente, sul fronte della difesa di tutti gli esseri viventi, con onestà intellettuale e con trasparenza di bilancio.

Riportiamo la dichiarazione di Gian Marco Prampolini, presidente LEAL, e la sua visione e adesione al progetto: “La nascita del Movimento animalista può essere un’occasione importante se si avrà voglia di fare per prima cosa pulizia morale all’interno delle associazioni. Troppe infatti le situazioni poco chiare con speculazioni e inciuci vari creatisi tra pseudo associazioni animaliste ed istituzioni che per profitto non fanno gli interessi degli animali ma creano guadagno giocando sulla buona fede dei volontari. Questo per ribadire al solito ritornello dove si dice che le associazioni non vanno d’accordo perché ognuno guarda ai propri interessi. Si dovrà inoltre riacquistare la fiducia dei movimenti nati negli ultimi anni che tanto hanno fatto per la causa animalista. LEAL da associazione apartitica ha da sempre sostenuto qualunque credo purché per la difesa degli animali. Un’occasione importante quindi, dove vedremo attivisti di tante associazioni diverse portare avanti capillarmente nei Comuni e nelle Regioni i diritti degli animali, dalla piazza alle sedi istituzionali per finalmente sperare nel cambiamento per non solo vincere le battaglie ma la guerra a chi massacra milioni di animali per business e in nome di una falsa scienza. È un’opportunità seria e ne valuteremo attentamente le iniziative”.


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!

Questa voce è stata pubblicata in Agenda, Argomenti, LEAL informa e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Nasce a Milano il partito dalla parte degli animali

  1. Giovanna Tarquinio scrive:

    È un’iniziativa impegnativa che davvero può rendere forte il movimento animalista. Speriamo che non sia solo finalizzato ad interessi politici giocando sulla fiducia di chi spende ogni energia per difendere gli animali.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?