LEAL vota SÌ per il mare e TUTTI i suoi abitanti al referendum del 17 aprile

referendum_trivelleIl mare siamo noi, il mare è tutta la fauna ittica. Non violentiamo il mare, tuteliamo i nostri tesori più preziosi. Sempre.

LEAL prende posizione a favore del mare contro le attività estrattive che rappresentano una gravissima minaccia per la vita di tutta la fauna ittica e invita al rispetto di tutto il nostro prezioso ecosistema non solo in occasione di un referendum ma come una scelta quotidiana e consapevole a tutela della sopravvivenza di animali umani e non umani e del Pianeta.

Se vincerà il SÌ avverrà una graduale sospensione delle estrazioni fino al termine delle concessioni (le quali torneranno ad avere una scadenza) limitatamente alle piattaforme entro le 12 miglia (circa 20 km). Se vince il NO, rimarrà la legge attuale che non prevede termine di scadenza per le concessioni. Le compagnie potrebbero anche decidere di estrarre quantità minori senza superare le franchigie di esenzioni da royalty e rimandare all’infinito la bonifica.

#stoptrivelle
#ilmarenondevemorire

Questa voce è stata pubblicata in LEAL informa, Legislazione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?