LEAL ANIMALISMO: UN ALTRO ORSO IN PAESE! FUGATTI DECIDE CHE VA CATTURATO

FUGATTI COLLEZIONA ORSI?

Il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti ormai è lanciato sulla linea della captivazione di tutti gli orsi che passano in prossimità dei centri abitati.
Dove intenderebbe rinchiudere questo altro esemplare? Sempre all’affollato Casteller?

Ricordiamo che gli orsi privati delle loro prede naturali grazie alla caccia largamente praticata in Trentino si spostano in zone differenti in cerca di cibo. Inoltre gli animali hanno un territorio sempre più ridotto perché i vasti campi che li separavano dai paesi sono stati urbanizzati. In questo modo i centri abitati, che per un orso affamato possono costituire una attrazione per via dei rifiuti alimentari non adeguatamente raccolti e smaltiti, si sono ulteriormente avvicinati ai territori boschivi.

Dopo decenni di inerzia del PAT a tutela della popolazione ursina e dei cittadini chiediamo una seria politica di prevenzione:
– educazione a partire dalle scuole primarie al rispetto della fauna selvatica e a un corretto comportamento in caso di incontro ravvicinato con un orso
– sistematica raccolta differenziata dei rifiuti alimentari
– protezione e controllo di animali e greggi di proprietà
– corridoi di alberi da frutta nei territori maggiormente frequentati dagli orsi, che possono essere un deterrente dall’avvicinarsi ai centri abitati.

 LEAL DALLA PARTE DEGLI ORSI 


LEAL_5x1000_animata_det → ASSOCIATI SUBITO A LEAL 
 
 → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F.80145210151 

SOSTIENI LEAL: DONA ORA!
EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:

LEAL Lega AntiVIVIsezionista, via L.Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE” o “BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
.tramite C/C Postale 12317202
.bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
.PayPal -online
.per qualsiasi chiarimento contattaci al +39 02 29401323

LEAL DA OLTRE 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI.Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE.
AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 

Questa voce è stata pubblicata in Argomenti, LEAL informa e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?