LEAL ANIMALISMO: PETIZIONE M49 È DI NUOVO LIBERO MA POTREBBE ESSERE UCCISO CON UN PRETESTO. MAIL BOMBING E NUOVA PETIZIONE

LEAL con LAC Trento per difendere gli orsi! Vi chiediamo di firmare e condividere la petizione e il mail bombing al presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti.

Nonostante sia imbottito di sedativi e la castrazione chimica, ha trovato la forza per aprirsi un passaggio nella recinzione del lager al Casteller e riconquistare la libertà.

È talmente forte la voglia di libertà di questo giovane e intelligentissimo orso che trova risorse inaspettate a dispetto dei suoi aguzzini. Ha superato una recinzione elettrificata e divelto la seconda recinzione in ferro: sarebbe sufficiente questa impresa per riconoscergli il naturale diritto alla libertà.

M49 è, però, braccato dai carcerieri e la sua libertà potrebbe essere di breve durata questa volta. Potrebbe anche essere ucciso con un pretesto.

Chiediamo al Presidente della Giunta trentina Maurizio Fugatti di cessare ogni attività di ricerca e maltrattamento contro M49: si comporti da gentiluomo e riconosca la superiorità dell’orso lasciandolo libero.

Al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, chiediamo di inibire al Presidente Fugatti ogni possibilità di agire in qualunque modo contro M49.

Chiediamo anche e ancora al Ministro di riceverci: M49 e gli orsi trentini si possono ancora salvare, ma è necessario un confronto con chi ha idee su come fare. Continuare a ignorarci non è utile.

A tutti gli amici degli orsi chiediamo di continuare a sostenerci nella battaglia per la salvezza degli orsi:
firmate e condividete questa petizione;
firmate e condividete le altre petizioni di cui trovate i link in questo aggiornamento;
scrivete direttamente al Presidente Fugatti, ma evitate insulti e frasi offensive per favore.
presidente@provincia.tn.it
È possibile anche telefonare o inviare fax:
tel. 0461 494600 / fax 0461 494601

Petizioni da firmare:
→ Liberatelo subito!
→ Sciolga il Consiglio della Provincia Autonoma di Trento

 LEAL DALLA PARTE DEGLI ORSI 


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega AntiVIVIsezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE” o “BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online
. per qualsiasi chiarimento contattaci al +39 02 29401323

LEAL DA OLTRE 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE.
AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 

Questa voce è stata pubblicata in Argomenti, LEAL informa, Proteste e Incontri e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?