LEAL ANIMALISMO: M49 SI È SPOSTATO IN VAL DEI MOCHENI. IL SINDACO GIUSTIZIALISTA DEL LUOGO È PER L’ABBATTIMENTO

Dapprima il Sindaco nell’intervista a Trentino TV afferma che a suo parere non ci sono pericoli per la popolazione ma poi incalzato dall’intervistatore afferma che andrebbe UCCISO come si fa con gli orsi confidenti o problematici. A parte che nessun animale andrebbe ucciso, ricordiamo che M49 ha un carattere schivo e non si è mai macchiato di stragi di animali e nemmeno ha mai fatto caccia all’uomo. Nonostante che M49 chieda solo di fare l’orso a casa sua l’agriturismo Malga Pletzn sopra Fierozzo ha chiuso i battenti per il fine settimana per tutelare i clienti da brutti incontri con il plantigrado.

Questo allarme all’orso killer è frutto della politica del terrore portata avanti dalla Provincia di Trento. Mentre il sindaco di Palù del Fersina Stefano Moltrer Aus Bersntol (nella foto), piccolo paese a poca distanza dalla malga afferma indifferente alla vita di un animale braccato: “Se non riesce a gestirlo, l’orso, è giusto abbatterlo”.

Intervista al link: →Trentino TV.

La Provincia di Trento ha responsabilità legali e morali di come gestisce il sentire della popolazione nei confronti di animali sul territorio e dei quali ha piene responsabilità.

 LEAL DALLA PARTE DEGLI ORSI 


LEAL_5x1000_animata_det → ASSOCIATI A LEAL 
 
 → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F.80145210151 

SOSTIENI LEAL: DONA ORA!
EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:

LEAL Lega AntiVIVIsezionista, via L.Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE” o “BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
.tramite C/C Postale 12317202
.bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
.PayPal -online
.per qualsiasi chiarimento contattaci al +39 02 29401323

LEAL DA OLTRE 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI.Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE.
AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 

Questa voce è stata pubblicata in Argomenti, LEAL informa, Proteste e Incontri e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?