LEAL ANIMALISMO: 12 AGOSTO MUORE UN CAVALLO CHE TRASPORTAVA I TURISTI ALLA REGGIA DI CASERTA

È morto un cavallo il 12 agosto a Caserta. È stramazzato a terra per il caldo, la fatica e per il peso di una carrozza carica di turisti. In questo periodo alla Reggia le carrozze vanno avanti e indietro a pieno carico di persone sotto un sole cocente e oggi si è consumata questa tragedia e un povero cavallo è l’ennesima vittima di ignoranza e arretratezza. Vetturini e numerosi turisti incuranti della sofferenza degli animali si fanno trasportare come eterni bambini troppo cresciuti da animali schiavi.

LEAL si chiede come il sindaco non abbia vietato questo crudele sfruttamento e se lo ha normato come la Polizia Locale non abbia sanzionato i vetturini che non rispettano pause e orari e per il reato di maltrattamento animale.

Gian Marco Prampolini, presidente LEAL afferma: “È assurdo come possano esistere ancora le carrozze trainate da equidi e non siano già da tempo sostituite dalle carrozze elettriche. Questo fatto è gravissimo e stiamo valutando con i nostri legali la denuncia al vetturino e alle istituzioni coinvolte perché anche i cavalli ad oggi sopravvissuti sono vittime di fatiche e sfruttamento disumano”.

LEAL sempre il 12 agosto riceve la segnalazione di carrozze trainate da cavalli che sotto un sole cocente e un caldo torrido trasportano i turisti! Il problema è tristemente sempre attuale anche a Roma. Ai turisti che salgono su quelle maledette carrozze va tutto il nostro disprezzo e indignazione: non è possibile non riuscire a vedere la sofferenza, la fatica e lo sfruttamento.

Fonte: →CronacaCaserta.it.

 LEAL DALLA PARTE DEGLI ANIMALI 


LEAL_5x1000_animata_det → ASSOCIATI SUBITO A LEAL 
 
 → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F.80145210151 

SOSTIENI LEAL: DONA ORA!
EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:

LEAL Lega AntiVIVIsezionista, via L.Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE” o “BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
.tramite C/C Postale 12317202
.bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
.PayPal -online
.per qualsiasi chiarimento contattaci al +39 02 29401323

LEAL DA OLTRE 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI.Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE.
AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 

Questa voce è stata pubblicata in Argomenti, LEAL informa, Proteste e Incontri e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?