Il marchio LEAL per la certificazione di prodotti cosmetici non testati

La presentazione al Vegan Fest di Bologna del marchio LEAL per la certificazione di prodotti cosmetici non testati ha suscitato notevole interesse tra le varie case del settore. Acquisendo infatti il marchio LEAL previo verifica dell’azienda certificatrice Bioagricert non si acquista solo il logo, ma si partecipa al progetto come sponsor delle borse di studio per la ricerca sostitutiva al modello animale. LEAL ha iniziato questo percorso nel 1981; oggi con l’ausilio delle aziende cosmetiche (Derbe e Cibe hanno già aderito) speriamo di incrementare ulteriori progetti portati avanti con l’Università di Genova Dipartimento di Medicina Sperimentale con la dottoressa Susanna Penco, già fruitrice delle nostre borse di studio negli anni passati.
Continua così su vasta scala l’obiettivo LEAL di dimostrare che una ricerca scientifica si può ma soprattutto si deve portare avanti smentendo sul loro campo i vivisettori che continuano a sostenere che l’animale è indispensabile per la ricerca e che agli antivivisezionisti interessano soltanto gli animali.
Il nostro slogan “LA RICERCA CHE PROTEGGE OGNI FORMA DI VITA” è uno sguardo concreto al futuro per salvaguardare l’uomo e difendere gli animali.

Vegan_fest_2015_convegno_02

*Borsa di studio LEAL: stato della ricerca

Questa voce è stata pubblicata in LEAL informa, Vivisezione e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?