Convegno nazionale sulla sperimentazione animale. Atti 3 di 3

Il convegno nazionale “Perché è giunto il tramonto della sperimentazione animale” organizzato a Ferrara, Palazzo della Racchetta da LEAL e Riscatto Animale ha concluso i lavori. L’evento aperto al pubblico ha visto la partecipazione di attivisti, associazioni ma anche tanti cittadini comuni interessati ad approfondire l’argomento.

Gian Marco Prampolini, presidente nazionale LEAL, ha dato il benvenuto ricordando che gli antivivisezionisti non sono oscurantisti che vogliono fermare la ricerca ma promuovono una ricerca che protegga e rispetti tutte le forme di vita.

Segue
→ Convegno nazionale sulla sperimentazione animale. Atti 1 di 3
→ Convegno nazionale sulla sperimentazione animale. Atti 2 di 3

Di seguito la terza parte degli abstract dei relatori al convegno:

→ Come (non) è finita l’iniziativa Stop Vivisection
(pdf online 38 KB)
Professore Marco Mamone Capria, matematico ed epistemologo presso l’Università di Perugia e presidente della Fondazione Hans Ruesch.

→ Test su animali in chirurgia
(pdf online 39 KB)
Dottore Oriano Perata, Chirurgo Ospedaliero Specialista in Chirurgia Generale, Specialista in Chirurgia della Mano e Microchirurgia, Chirurgia Videolaparoscopica, membro O.S.A. Oltre la Sperimentazione Animale.

Nella foto, da sinistra:
Gian Marco Prampolini, Marco Mamone Capria, Bruno Fedi, Anna Barbieri.

convegno LEAL FERRARA SITO 06 mamone capria 06_rit

Nella foto, da sinistra:
Bruno Fedi, Anna Barbieri, Oriano Perata.

convegno LEAL FERRARA SITO 06 perata 07_rit

Questa voce è stata pubblicata in Agenda, Argomenti, LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni, Vivisezione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Convegno nazionale sulla sperimentazione animale. Atti 3 di 3

  1. Milvia Angela Codazzi scrive:

    Bravissimi.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?