24 APRILE LEAL CELEBRA GLI ANIMALI RINCHIUSI E UCCISI NEI LABORATORI: DOPO 41 ANNI È UNA FESTA DA DISMETTE CON L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE

Una giornata istituita dalla National Anti-Vivisection Society di Londra nel 1979, oggi è riconosciuta come Giornata Mondiale degli Animali da Laboratorio. Sono passati 40 anni dall’ufficializzazione di questo giorno. Una celebrazione che vorremmo abolita con l’abolizione della vivisezione. Chi fa ricerca con animali non vuole abolire la ricerca con animali ovvero in quanto se pur superata e superabile la vivisezione permette loro di mantenere carriere universitarie e raccogliere fondi senza dover rivedere criteri e metodi di ricerca finalmente efficaci e innovativi che già esistono e tra test ricerca di base vorrebbe superare a parole ma di fatto non si adopera per risparmiare torture e morte ai 150 milioni di animali vivisezionati nei laboratori di tutto il mondo. Cifre che non contemplano gli animali uccisi per ottenere feti di mammiferi, organi e tessuti e l’allevamento e la successiva uccisione senza utilizzo.

L’esperimento LightUp sui macachi di Parma che ha riempito le cronache del 2019 grazie alle proteste e la discesa nelle piazze di migliaia di cittadini indignati rimane un aberrante esempio di esperimento finalizzato al finanziamento di due milioni di euro di fondi UE.

LEAL vuole ricordare questi primati ancora prigionieri nei laboratori dell’Università di Parma vittime del crudele esperimento LightUp e della situazione contingente che ha ulteriormente protratto la decisione del Tar che si sarebbe dovuto pronunciare lo scorso 21 aprile sulla sospensiva del 23 gennaio 2019.

ORDINANZA DI SOSPENSIONE PROVVISORIA DELL’ESPERIMENTO LIGHTUP. LEAL: “L’ANTIVIVISEZIONISMO HA VINTO UNA BATTAGLIA MA NON LA GUERRA”

 LEAL PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE 


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega AntiVIVIsezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE” o “BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online
. per qualsiasi chiarimento contattaci al +39 02 29401323

LEAL DA OLTRE 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE.
AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 

Questa voce è stata pubblicata in Agenda, LEAL informa, Proteste e Incontri, Vivisezione e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?