COMUNICATO STAMPA LEAL – 12-06-2019 LA SPERIMENTAZIONE SUI MACACHI ALL’UNIVERSITA’ DI TORINO DEVE ESSERE BLOCCATA ORA! IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO LA FERMI

COMUNICATO STAMPA LEAL 12/06/2019

LA SPERIMENTAZIONE SUI MACACHI ALL’UNIVERSITA’ DI TORINO DEVE ESSERE BLOCCATA ORA! IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO LA FERMI.

Il Presidente di LEAL – Lega Antivivisezionista Onlus,
ha inviato una lettera al Governo del Cambiamento.

Premesso

che è iniziato il progetto di sperimentazione, invasiva e dolorosa, con grado di sofferenza “grave” e “protratta” vietata dalla legge italiana che qualifica questi come esperimenti che “Non sono autorizzabili” (Art 15, comma 2 del D.Lgs. n.26/2014) su un gruppo di 6 Macachi Rhesus, all’Università di Torino con l’Università di Pavia, per una ricerca intitolata: “Meccanismi anatomo-fisiologici soggiacenti il recupero della consapevolezza visiva nella scimmia con cecità corticale” collegata al progetto finanziato dall’European Research Council (ERC) intitolato “INSIGHT: Turning the cortically blind brain to see: from neural computations to system dynamics generating visual awareness in humans and monkeys, che tradotto significa “INSIGHT: Riportare il cervello corticalmente cieco a vedere: da computazione neurale a sistemi dinamici generanti consapevolezza visuale negli umani e nelle scimmie.

Considerato

che gli esperimenti sui macachi sono protratti nel tempo e gravemente dolorosi, non sono obbligatori per legge, non essendo questi esperimenti di “tipo regolatorio” e quindi non richiedendo “validazione” con sperimentazione animale, vengono condotti su animali vivi creando lesioni cerebrali chirurgicamente e che il progetto coinvolge anche pazienti umani per provare protocolli riabilitativi destinati agli umani, indicando che la sperimentazione animale non è un “modello” efficace e sicuro per gli esseri umani, ma si deve comunque sperimentare nell’umano così ammettendo che gli esperimenti sugli animali, inclusi i primati, sono totalmente inutili.

La LEAL chiede al Governo del Cambiamento:

– il blocco immediato, con azioni d’urgenza, di tutti gli esperimenti sui primati non-umani (6 Macachi Rhesus) dell’Università di Torino con l’Università di Parma,

– la revoca immediata degli eventuali permessi,

– di far escludere i macachi dal progetto,

– di assicurare tutti i 6 macachi ad un centro di recupero in grado di ospitarli nel rispetto delle caratteristiche etologiche di specie,

– di far rimodulare il progetto e l’uso dei fondi ottenuti dall’European Research Council (circa 1 milione di Euro al laboratorio dell’Università di Torino) e utilizzarli per ampliare la platea di pazienti, includere stimolatori cerebrali e tecnologie non invasive all’avanguardia da utilizzare direttamente negli umani, rendendo il progetto suddetto totalmente “human-based” (cioè basati su informazioni e dati provenienti solo da studi sugli esseri umani), e direttamente applicabile all’essere umano, e quindi clinicamente utile.

Lettera al Governo del Cambiamento

(completa nel Comunicato Stampa qui sotto)

Comunicato Stampa in PDF.
Con richiesta di massima diffusione, grazie.
Leal – Lega Antivivisezionista
Science Director

CATEGORIE LEAL informa |

Lascia un commento

Aggiornamento sugli a…mici di Rina a Domodossola

Una giornata di giugno in Val d’Ossola per salutare Rina e i suoi meravigliosi e amati gatti. Lo chalet che ospita i numerosissimi gatti è in versione estiva al fresco e in mezzo al verde e LEAL da anni sostiene questo bel progetto di accoglienza dei felini della zona consegnando puntualmente cibo, farmaci e pellet per l’inverno.


Con la bella stagione è sicuramente tutto più facile e in questo periodo è tutto sotto controllo anche se la situazione della gestione gatti è faticosa: Rina è una energica e generosa signora di 71 anni che da sola si prende cura di loro con amore e pazienza.

La aiutiamo a cercare per lei volontari nella zona di Domodossola: chi è disponibile può contattare LEAL per ulteriori informazioni al tel. 02 29401323 oppure via email lealsede@leal.it

Per contribuire alle spese di gestione del rifugio, mantenimento e cure veterinarie dei mici potete fare un versamento:

CAUSALE: A…MICI DI RINA
MODALITÀ DI VERSAMENTO

. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online sul nostro sito

Questo slideshow richiede JavaScript.


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 

 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI!


CATEGORIE Argomenti, Donazioni, LEAL informa |
T A G , , , , |
Lascia un commento

COMUNICATO STAMPA LEAL- Lega Antivivisezionista: LA LEAL RINGRAZIA LA MINISTRA GRILLO PER IL “GRUPPO DI LAVORO” SUI METODI ALTERNATIVI E SENZA ANIMALI E PER IL PASSO AVANTI PER SALVARE LA VITA DEI 6 MACACHI RHESUS.

COMUNICATO STAMPA LEAL – Lega Antivivisezionista Onlus

15/06/2019

LA LEAL RINGRAZIA LA MINISTRA GRILLO PER IL “GRUPPO DI LAVORO” SUI METODI ALTERNATIVI E SENZA ANIMALI E PER IL PASSO AVANTI PER SALVARE LA VITA DEI 6 MACACHI RHESUS.

Il Presidente della LEAL – Lega Antivivisezionista, Gian Marco Prampolini, ringrazia la Ministra Grillo per aver istituito il “Gruppo di lavoro” sui metodi alternativi all’impiego di animali, e sui metodi senza animali, e auspica che quanto segnalato con la lettera inviatale l’11 giugno, quale Governo del Cambiamento, trovi tutta l’attenzione possibile per fermare gli esperimenti sui 6 Macachi Rhesus e per rivedere le procedure sui permessi agli esperimenti su animali, incluso quelli in deroga.

La LEAL ritiene questo un passo importante verso il cambiamento. Si attende che il “Gruppo di lavoro” di esperti al più presto possa fare chiarezza sulla parte scientifica, sulla corretta applicazione della normativa nazionale e sui permessi in deroga… e potrebbe iniziare proprio dai 6 Macachi Rhesus. Grazie Ministra Grillo.


In fede,

Gian Marco Prampolini

Presidente LEAL – Lega Antivivisezionista Onlus

 

Per il Comunicato in PDF clicca il link:

LEAL-Lega_Antivivisezionista_Onlus_ComunicatoStampa_15_06_2019-PDF

LEAL – Lega Antivivisezionista Onlus – Via L. Settala, 2 – 20124 Milano – Tel./Fax +39.02.29401323

www.leal.it – info@leal.it   C.F.80145210151- C/C Postale 12317202 – IBAN IT48U0335901600100000061270


CATEGORIE LEAL informa |

Lascia un commento

LEAL sezione Torino vi aspetta in libreria

Mercoledì 19 giugno alle ore 20 presso la libreria Belgravia di via Vicoforte 14/d Silvia Ruffinello presenterà il libro “Il viaggio di Lillo verso al libertà”.
L’autrice è scrittrice e attivista per i diritti e la libertà degli animali. La sua ultima opera oltre a raccontare una bella storia d’amore e d’amicizia con il cane Lillo offre spunti di riflessione e informazioni dettagliate circa le leggi e le direttive che regolano il florido mercato della sperimentazione animale. Simona Donna, responsabile di LEAL sezione Torino parteciperà all’evento.

 Vi aspettiamo! 

LEAL sezione Torino
Simona Donna, tel. 339 7729680 ore 16.30-20.30
lealsezionetorino@gmail.com

LEAL_Torino_libro_Ruffinello


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , , |
Lascia un commento

Aggiornamento della missione di LEAL a Sommati frazione di Amatrice: il video

Gian Marco Prampolini, presidente LEAL, Alessandra Schiavini della sede e Giovanna Rossi della sezione di LEAL Monza Brianza, il primo giugno sono tornati ad Amatrice per portare aiuti ai numerosi animali che Daniela accudisce con tanto impegno e puntualità. Ascoltando il racconto di Daniela vi accorgerete che la situazione è sempre al limite anche perché la zona è ancora piena di macerie e questo rende tutto più complicato, compresa la ricerca di un veterinario disponibile.

LEAL si è presa l’impegno di sostenere Daniela nella sua difficile quotidianità e si spera di poter partire a breve con le catture e sterilizzazioni degli ultimi mici che si sono inseriti nelle colonie esistenti. CHIEDIAMO UN AIUTO PER LE FORNITURE DI CIBO E LE STERILIZZAZIONI. GRAZIE

→ Pagina fb di Daniela sui gatti di Sommati

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella
causale: “ANIMALI DI SOMMATI”
MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online


 


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Argomenti, Donazioni, LEAL informa, Sezioni |
T A G , , , , , , , , , |
Lascia un commento

Dog Summer Day: LEAL contro l’abbandono a Torino. Video intervista a Simona Donna responsabile sezione Torino

Una grande giornata per i nostri amici a 4 zampe che sabato 8 giugno a Torino erano presenti numerosi e in festa in occasione dell’ormai tradizionale evento Dog Summer Day organizzato da LEAL sezione di Torino e Animal Renegades. Il motto della giornata: IL MIO AMICO SCONDINZOLA.

Con il Patrocinio del Comune di Torino e alla presenza della consigliera Chiara Giacosa e dell’assessore all’ambiente Alberto Unia, il raduno era in piazza Zara all’ombra degli alberi con panchine, ciotole di acqua fresca e biscotti vegan per i 4 zampe. A disposizione dei partecipanti e dei cittadini un tavolo con materiale contro l’abbandono e tanti gadget e magliette a tema.

Grazie a Simona Donna, responsabile della nostra sezione torinese, per l’organizzazione che ha previsto momenti divertenti come la foto ricordo sotto la scritta “AMICI PER SEMPRE” e iniziative importanti quali la libera uscita seguita da volontari esperti per i cani ospiti del rifugio Enpa di Torino ai quali è stata regalata una giornata speciale con tanta visibilità e foto da condividere sui social perché loro dopo un abbandono cercano ancora una famiglia che li ami.

Una bella camminata nel parco e tante piacevoli soste alle fontane. Anche quest’anno i cani più fortunati si sono fatti portavoce di un messaggio importante: NON ABBANDONARE GLI ANIMALI E STERILIZZAZIONI PER EVITARE CUCCIOLATE INDESIDERATE. Tutti i cani presenti sono stati dotati di contrassegno ricordo con messaggio antiabbandono e sono stati delle vere superstar per un giorno, fotografati e ripresi dalla stampa, dai volontari e dai passanti incuriositi dalla festosa e colorata sfilata. Uno speciale ringraziamento all’amico nostro e degli animali il fotografo Damiano Asaro per il bellissimo reportage.


 
Rassegna stampa (in aggiornamento)
→ ilSole24Ore
→ Torino Oggi
→ Pianeta Oggi TV
→ Obiettivo News
Grazie ai numerosi media e agenzie presenti! Ci rivedremo tutti il prossimo anno!

LEAL sezione Torino
Simona Donna,
tel. 339 7729680 ore 16.30-20.30
lealsezionetorino@gmail.com

Questo slideshow richiede JavaScript.


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , |
Lascia un commento

I cinque articoli più letti di maggio 2019



LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Agenda, Ambiente, Argomenti, LEAL informa, LEAL YouTube, Letture, Vivere eticamente, Vivisezione |
T A G , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |
Lascia un commento

LEAL aderisce alla settimana senza plastica dal 3 al 9 giugno

LEAL ha sempre denunciato lo scempio ambientale della plastica che sta letteralmente invadendo il nostro Pianeta. Si trova plastica ovunque: sulle cime dell’Himalaya e nelle profondità finora mai esplorate degli Oceani.

Diamo un segnale forte alle aziende produttrici che imballano i loro prodotti con tonnellate di plastica BOICOTTANDO PER UNA SETTIMA TUTTO QUELLO CHE È PLASTICA: involucri, vaschette, pellicole.

L’iniziativa è stata lanciata dalla pagina Zero Waste España, invitando i consumatori a non acquistare prodotti con imballaggi non necessari. L’iniziativa ha avuto risonanza grazie a Greenpeace España, ripresa in Italia da Notherplan.

 DIMOSTRIAMO DI AVERE A CUORE IL PIANETA 
 IL NOSTRO CUORE NON È DI PLASTICA! 

#boicottalaplastica #boicotalplástico #NoPlasticWeek


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Agenda, Ambiente, LEAL informa |
T A G , , , |
Lascia un commento

8 giugno Dog Summer Day a Torino: passeggiata a 6 zampe contro l’abbandono

Anche quest’anno, sabato 8 giugno, LEAL a Torino dice NO AGLI ABBANDONI ESTIVI e con il patrocinio della Città di Torino, organizza il “Dog Summer Day: 4 passi a 6 zampe”: una passeggiata di sensibilizzazione al rispetto alla tutela degli animali anche durante i mesi estivi quando si avvicinano le vacanze.

Il ritrovo, come nelle edizioni precedenti, sarà alle ore 16.00 in Piazza Zara, zona ombreggiata e con numerose ciotole di acqua fresca a disposizione di tutti i cani. Alle 16.30 inizio della passeggiata lungo il Parco del Valentino, verso la Fontana dei 12 mesi, il Borgo Medievale con breve sosta e ritorno (previsto per le ore 18-18.30) lungo il viale. Per tutelare gli amici a 4 zampe, la maggior parte del percorso sarà alberata ed è assicurata anche la presenza di fontane.

Guest Star della passeggiata “4 passi a 6 Zampe” saranno 2 o 3 bellissimi ospiti del Canile di Strada Cuorgnè accompagnati dai volontari Enpa per incentivare e promuovere le adozioni degli animali ospiti nei rifugi e non gli acquisti dagli allevamenti perché: “L’amore non si compra, si adotta!”. Alla partenza ci saranno anche gadget per i cagnolini partecipanti all’iniziativa e verrà distribuita l’utile guida “Cosa fare se…” con tutte le indicazioni utili al cittadino in caso trovi un animale ferito, abbandonato o vittima di maltrattamento.

Vi aspettiamo in tanti: è importante che cittadini, volontari e amici degli animali partecipino a questa iniziativa e che si facciano portavoce di un messaggio di civiltà. Ricordiamo che ogni anno in Italia vengono abbandonati in media 130 mila animali (non solo cani e gatti, ma anche conigli, criceti, tartarughe…). Il picco si registra nei mesi estivi: circa 600 al giorno! Numeri spaventosi, considerando che, sempre in base alle statistiche, l’80% di questi animali muore. L’abbandono è un reato punito con l’arresto fino a un anno di reclusione o con una multa fino a 10.000 euro ma, per alcuni, la vacanza è più importante della morte dell’animale o di qualsiasi sanzione.

→ Pagina fb evento

LEAL sezione Torino
Simona Donna
, tel. 339 7729680 ore 16.30-20.30
lealsezionetorino@gmail.com


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , |
Lascia un commento

La sperimentazione animale: un antico “uso”, con un vecchio “costume” come le 3R

Articolo della Dr.ssa Candida Nastrucci pubblicato nell’ultimo numero della nostra rivista “La Voce dei Senza Voce” n. 113 primavera 2019.

Trovate una copia della rivista online con i contributi di: Gian Marco Prampolini, Bruna Monami, Candida Nastrucci, Silvia Premoli. Buona lettura! Sfoglia online → “La Voce dei Senza Voce” n. 113

 → ABBONATI ALLA NOSTRA RIVISTA “LA VOCE DEI SENZA VOCE” 

cover_LEAL_VOCE_113Dr Candida Nastrucci

Quanti animali vengono usati in Italia secondo i dati del Ministero della Salute e come funziona la politica UE delle 3R per il superamento della sperimentazione animale. Sono costumi scomodi della ricerca quelli di sperimentare su animali i nuovi farmaci, le sostanze tossiche, batteri, virus, curiosità scientifiche o quant’altro.

La sperimentazione animale è un’usanza antica e molti pensano persino che non si usi più, invece si usa ancora oggi. […]

[…] Troppi esseri umani non si sono ancora posti il problema di cosa faccia esattamente la sperimentazione animale e quindi la ricerca su animali, di come funzioni, dei metodi che i ricercatori usano, del fatto che si usino animali vivi (che poi saranno “sacrificati” cioè uccisi), di quante specie di animali vengono ancora usate, e per quali ricerche, e che questi metodi sono ancora legali oggi, ed anzi “regolati” da leggi nazionali, europee ed internazionali. […]

[…] Dagli ultimi dati italiani del 2019 risulta che il “numero di animali” utilizzati nel 2017, e quindi uccisi alla fine degli esperimenti, è stato 575.352 animali (di specie diverse) per 580.073 “utilizzi” […].

[…] La differenza si nota particolarmente nei cani, dove i 373 cani nel 2017 vennero impiegati per 639 utilizzi (266 cani evitati), quindi ogni cane venne sottoposto quasi a 2 utilizzi (1,71 volte in media) prima di essere ucciso e gli organi e tessuti prelevati per altre analisi […].

E allora perchè continuare ad usare animali? Leggete l’articolo… a voi l’ardua sentenza. Dr Candida Nastrucci

Leggi tutto l’articolo cliccando qui → Continua a leggere


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa, Vivisezione |
T A G , , , , |
Lascia un commento