Worldwide Fur Free Friday 24 novembre: tutto il mondo ha detto NO ALLE PELLICCE!

LEAL ha aderito e sostenuto il progetto di International Anti-Fur Coalition (IAFC): il WORLWIDE FUR FREE FRIDAY 2017. Leal sezione Pavia ha organizzato una protesta davanti alla pellicceria Annabella, dove Ugo Bettio, responsabile di sezione, e i volontari hanno volantinato e sensibilizzato le persone chiedendo di non scegliere e acquistare capi in pelliccia e materiali di origine animale.

LEAL FUR FREE FRIDAY 7LEAL FUR FREE FRIDAY 9LEAL FUR FREE FRIDAY 8Oltre 220 città nel mondo hanno manifestato contemporaneamente in uno dei più riusciti, importanti e significativi eventi della storia dei diritti animali. Centinaia di persone provenienti dai vari continenti sono state la voce degli animali abusati e straziati per la loro pelliccia: movimenti, associazioni e singoli attivisti hanno dato vita a cortei, sit-in, proteste e flash mob per dire basta al commercio di pellicce che purtroppo in molti Paesi sono ancora molto vendute.

L’obiettivo di questa importante giornata è stato quello di informare su cosa si cela dietro una pelliccia e frenarne gli acquisti proprio a partire dal Black Friday, una giornata dedicata ai saldi in previsione del Natale.

Il sostegno globale, la crescente consapevolezza delle persone, le azioni degli attivisti che svelano il vero volto delle pellicce e del loro commercio hanno portato a molte vittorie importanti, ma milioni di animali muoiono ancora nei modi più atroci per l’industria dell’abbigliamento e degli accessori e sono ancora molti gli allevamenti di animali uccisi per il loro pelo.

Grazie a tante persone di buona volontà è successa una cosa emozionante in tante lingue diverse ma con una convinzione comune

NO ALLE PELLICCE E STOP ALLA MORTE DI ANIMALI!

 
Leal sezione Pavia
Ugo Bettio
barrygs1200@gmail.com


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:  FIRMA ORA LE NOSTRE PETIZIONI 
 
Il tuo 5×1000 a LEAL C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
 T A G  , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?