Volontari LEAL oggi davanti al Tribunale di Milano per sostenere gli attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill

tribunale CFGH 01tribunale CFGH 02tribunale CFGH 03LEAL presente con altri attivisti davanti al Palazzo di Giustizia: insieme abbattiamo il muro di silenzio! Leal Lega Antivivisezionista presente al presidio di sostegno agli attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill denunciati per i reati di occupazione di edificio pubblico, violenza privata e danneggiamento (di fatto nulla fu danneggiato, ma i ricercatori ritengono che col solo ingresso siano stati vanificati anni di ricerca).

L’evento di oggi è stato pacifico, silenzioso e partecipato. Il focus è stato puntato sulla campagna mediatica dell’hashtag lanciato la scorsa settimana e che in pochi giorni sta facendo il giro del Web: #ASSOLTIPERGIUSTACAUSA. L’udienza è stata rinviata al prossimo 30 ottobre. LEAL continuerà a sostenere e supportare gli attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill che con una coraggiosa disobbedienza civile hanno contribuito ad abbattere il muro di silenzio costruito da chi pratica la vivisezione.


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  LEAL informa, Proteste e Incontri, Vivisezione |
 T A G  , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?