Viviana Ribezzo e Marta Ardesi: La corrida

cover_Corrida_Edizioni_CosmopolisViviana Ribezzo e Marta Ardesi
La corrida
Storia della Tauromachia dalle origini ad oggi
Edizioni Cosmopolis
Isbn 9788887947632
Prima edizione 1997
Edizione ampliata e aggiornata 2015
Versioni e-Book, Kindle e Pdf acquistabili sul sito
→ www.edizionicosmopolis.it

Il libro si rivela da subito un importante documento che racconta la corrida in modo storico pur essendo dichiaratamente dalla parte del toro. Il testo rappresenta un documento completo per chi vuole conoscere il mondo della corrida in particolare e della tauromachia in generale: per approfondire le origini di queste forme di “spettacolo” e gli enormi interessi in gioco che ne ostacolano la scomparsa, per conoscere le tecniche e le strategie della corrida e approfondire il tema della morte spettacolarizzata.

In Spagna oltre alle corride si svolgono anche le fiestas, ovvero feste patronali che coinvolgono animali di ogni specie, torturati spesso a morte per mantenere viva la tensione malata di pubblico che trasforma in offerte il gradimento dello spettacolo crudele (tra queste anche la festa di San Firmino a Pamplona dove un toro con le corna infuocate corre accecato e impazzito dal dolore per le strade).

In capitoli diversi le autrici descrivono l’espansione della corrida in altri Paesi europei, quali Francia, Portogallo e America Latina, analizzando le posizioni della Chiesa, dei media e di personaggi della cultura e dello spettacolo. A seguire vengono affrontate le forme di tortura e l’attività delle associazioni animaliste e protezioniste che combattono e contrastano la corrida.

Il libro, scritto nel 1997, comprende un interessante e approfondito aggiornamento del 2015 che analizza i cambiamenti avvenuti negli ultimi anni nel mondo della tauromachia, chi la sostiene e le battaglie animaliste che la ostacolano, una fotografia che riprende la situazione attuale in Spagna, i numeri (40.000 tori uccisi ogni anno durante i 17.000 eventi organizzati nelle varie regioni spagnole), le posizioni della Chiesa e del Papa, ma anche i cambiamenti in Francia, Portogallo e America Latina.

La lettura di questo saggio contestualizza il fenomeno in un quadro politico, religioso e storico e regala la consapevolezza di quanto sia difficile operare un profondo cambiamento in una umanità piegata agli interessi economici, insensatamente legata a doppio filo a tradizioni crudeli al punto di annientare ogni scintilla di compassione e senso di giustizia nei confronti degli altri animali.

L’amarezza lascia spazio alla speranza dove si elencano e si descrive l’operato di associazioni, attivisti e singoli cittadini che non si rassegnano a sperare di vedere la morte di un povero toro ma l’estinzione di un atroce crimine qual è la corrida. (Silvia Premoli)

LEAL promuove una petizione CONTRO LA CORRIDA e i finanziamenti UE

→ CLICCA QUI PER SCARICARE IL TESTO DELLA PETIZIONE CONTRO LA CORRIDA

→ CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO DELLA RACCOLTA FIRME CONTRO LA CORRIDA


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa, Storie |
 T A G  , , , , , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?