Uniamoci ad Edoardo Gandini per far pressione sui nostri parlamentari europei affinché non venga approvato il finanziamento europeo di 130 milioni di euro da destinare alle corride.

Il 3 settembre la Commissione ENVI del Parlamento europeo ha approvato, con 29 voti a favore e 11 contrari, un emendamento presentato dall’eurodeputato olandese dei Verdi Bas Eickhout. L’emendamento -numero 6334- che recita “lo stanziamento non è utilizzato per sostenere la riproduzione o l’allevamento di tori impiegati in combattimenti letali” si riferisce al finanziamento della corrida attraverso i fondi destinati alla Politica Agricola Comune (PAC).
http://www.europarl.europa.eu/meetdocs/2014_2019/documents/envi/dv/2015_envi_budget_ams_txt_/2015_envi_budget_ams_txt_en.pdf

La mozione approvata con il voto in Commissione ENVI recita: “La Convenzione europea sulla protezione degli animali negli allevamenti (direttiva 98/58/CE del Consiglio) sancisce che a tali animali non devono essere provocati dolori, sofferenze o lesioni, paura o angoscia. È ovvio che nel caso dei tori impiegati in combattimenti letali tali condizioni non vengono rispettate. Questi ultimi non possono pertanto beneficiare degli aiuti diretti della PAC. La Commissione dovrebbe riferire in merito alle misure che ha adottato nella sua veste di custode dei trattati per ottemperare alla Convenzione”.
Durante la seduta plenaria della prossima settimana a Strasburgo, tutti i membri del Parlamento Europeo saranno chiamati a votare l’emendamento presentato dal deputato dei Verdi Bas Eickhout.
È dunque necessario il massimo sforzo possibile affinché il Parlamento Europeo sostenga l’iniziativa dei Verdi e approvi l’emendamento contro il finanziamento alla corrida.

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/events/1469737813299275/

Di seguito un esempio di lettera da inviare a tutti i deputati italiani eletti al Parlamento Europeo con i relativi indirizzi.

Cortese Deputata/o,
mercoledì 22 ottobre, durante la prossima sessione plenaria del Parlamento Europeo, il deputato olandese Bas Eickhout, Greens-EFA, presenterà l’emendamento numero 6334. Tale emendamento, già approvato dalla Commissione ENVI, prevede che gli stanziamenti finanziari previsti nell’ambito della PAC (Politica Agricola Comune) non possano essere utilizzati per l’allevamento dei tori destinati alla corrida.
Come Lei certamente sa, la quasi totalità dei cittadini italiani ed europei da anni chiede politiche sensibili alla sorte degli animali. In un momento storico come quello attuale, manifestazioni che spettacolarizzano la violenza più becera e che conducono alla sopraffazione e all’uccisione di un essere senziente innocente rappresentano un qualcosa di odioso e non più sopportabile.
Inoltre, nell’attuale contesto di crisi economica e finanziaria, destinare quasi 130 milioni di Euro ad una tale attività è un insulto a milioni di cittadini italiani ed europei.
In qualità di cittadino europeo, Le chiedo di impegnarsi per la revoca immediata di qualunque finanziamento europeo in favore di manifestazioni crudeli ed anacronistiche e per la promozione di politiche volte a disincentivare questi ignobili eventi di sfruttamento. Pertanto, La invito a sostenere l’emendamento numero 6334 con il suo voto nella prossima sessione plenaria.
Cordiali saluti.

nome cognome,indirizzo

Di seguito gli indirizzi utili per invio mail.
Recapiti email deputati italiani:
isabella.adinolfi@europarl.europa.eu, marco.affronte@europarl.europa.eu, laura.agea@europarl.europa.eu, daniela.aiuto@europarl.europa.eu, tiziana.beghin@europarl.europa.eu, brando.benifei@europarl.europa.eu, goffredo.bettini@europarl.europa.eu, mara.bizzotto@europarl.europa.eu, simona.bonafe@europarl.europa.eu, mario.borghezio@europarl.europa.eu, david.borrelli@europarl.europa.eu, mercedes.bresso@europarl.europa.eu, renata.briano@europarl.europa.eu, gianluca.buonanno@europarl.europa.eu, nicola.caputo@europarl.europa.eu, fabiomassimo.castaldo@europarl.europa.eu, lorenzo.cesa@europarl.europa.eu, caterina.chinnici@europarl.europa.eu, salvatore.cicu@europarl.europa.eu, alberto.cirio@europarl.europa.eu, sergio.cofferati@europarl.europa.eu, lara.comi@europarl.europa.eu, ignazio.corrao@europarl.europa.eu, silvia.costa@europarl.europa.eu, andrea.cozzolino@europarl.europa.eu, rosa.damato@europarl.europa.eu, nicola.danti@europarl.europa.eu, paolo.decastro@europarl.europa.eu, isabella.demonte@europarl.europa.eu, herbert.dorfmann@europarl.europa.eu, eleonora.evi@europarl.europa.eu, laura.ferrara@europarl.europa.eu, raffaele.fitto@europarl.europa.eu, lorenzo.fontana@europarl.europa.eu, eleonora.forenza@europarl.europa.eu, elisabetta.gardini@europarl.europa.eu, enrico.gasbarra@europarl.europa.eu, elena.gentile@europarl.europa.eu, michela.giuffrida@europarl.europa.eu, roberto.gualtieri@europarl.europa.eu, kashetu.kyenge@europarl.europa.eu, giovanni.lavia@europarl.europa.eu, curzio.maltese@europarl.europa.eu, fulvio.martusciello@europarl.europa.eu, barbara.matera@europarl.europa.eu, giulia.moi@europarl.europa.eu, alessandra.moretti@europarl.europa.eu, luigi.morgano@europarl.europa.eu, alessia.mosca@europarl.europa.eu, alessandra.mussolini@europarl.europa.eu, pierantonio.panzeri@europarl.europa.eu, massimo.paolucci@europarl.europa.eu, aldo.patriciello@europarl.europa.eu, piernicola.pedicini@europarl.europa.eu, pina.picierno@europarl.europa.eu, gianni.pittella@europarl.europa.eu, salvatoredomenico.pogliese@europarl.europa.eu, massimiliano.salini@europarl.europa.eu, matteo.salvini@europarl.europa.eu, david.sassoli@europarl.europa.eu, elly.schlein@europarl.europa.eu, remo.sernagiotto@europarl.europa.eu, renato.soru@europarl.europa.eu, barbara.spinelli@europarl.europa.eu, antonio.tajani@europarl.europa.eu, dario.tamburrano@europarl.europa.eu, patrizia.toia@europarl.europa.eu, giovanni.toti@europarl.europa.eu, marco.valli@europarl.europa.eu, daniele.viotti@europarl.europa.eu, marco.zanni@europarl.europa.eu, flavio.zanonato@europarl.europa.eu, marco.zullo@europarl.europa.eu


 CATEGORIE  LEAL informa, Legislazione, Proteste e Incontri |

Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?