Sfoglia online l’ultimo numero della nostra rivista “La Voce dei Senza Voce” n. 112

È online l’ultimo numero della nostra rivista “La Voce dei Senza Voce” n. 112 inverno 2018 con i contributi di: Gian Marco Prampolini, Francesca Di Biase, Silvia Premoli. Buona lettura.

Sfoglia online → “La Voce dei Senza Voce” n. 112

 → ABBONATI ALLA NOSTRA RIVISTA “LA VOCE DEI SENZA VOCE” 

cover_LEAL_VOCE_112L’editoriale di Gian Marco Prampolini
Presidente LEAL

Cari soci e sostenitori

Questi ultimi dodici mesi sono stati di gran fermento per noi. Negli ultimi mesi è partita infatti l’iniziativa popolare per l’integrazione nella Costituzione Italiana del benessere animale. In parole povere: con l’aggiunta del benessere animale riusciremo finalmente a far diventare soggetto e non più oggetto gli animali, che verranno così riconosciuti come esseri senzienti che provano dolore e che come noi manifestano sentimenti, gioia e paura. Un salto etico notevole e di civiltà. Dobbiamo raccogliere 50.000 firme in 6 mesi, scadenza aprile 2019: tutti a firmare quindi. C’è bisogno di forte partecipazione e militanza, chiamateci, informatevi presso le nostre sedi, organizzatevi per raccogliere più firme possibili, abbiamo con il nostro legale lavorato sodo per ambire a questo risultato che una volta ottenuto sul campo ci permetterà di indire un referendum.

La tua firma potrebbe essere quella definitiva per la vittoria finale, ma ATTENZIONE: le firme non possono essere raccolte online ma solo firmando un apposito modulo ai nostri tavoli previsti in tutta Italia. Dobbiamo vincere, lo dobbiamo a milioni di animali che soffrono.

Amatrice è sempre nei nostri cuori e precisamente a Sommati, piccola frazione a pochi chilometri, stiamo allestendo strutture per distribuzione cibo ed aiuto pappe. In questa frazione come nelle altre il tempo sembra essersi fermato con il terremoto e nonostante le difficoltà vi sono persone come Daniela che si prodigano per salvare e nutrire animali. Vi invito a leggere l’articolo in merito.

Quanto detto non deve però farci abbassare la guardia sulla vivisezione; la recente clonazione delle scimmiette nei laboratori di sperimentazione è un’altra diavoleria per convincere che animali sempre più umanizzati possano dare risultati per le malattie per altro sempre più in aumento, come cancro, malattie degenerative ecc. Nel corso dell’anno abbiamo “attaccato” l’Università di Ferrara dove, come sapete, vengono detenuti macachi per una sperimentazione crudele e assurda priva di fondamenti scientifici e pagata con i nostri soldi. Insisteremo per avere risposte da questi signori che fuggono alle nostre richieste su esperimenti e soldi spesi.

Sull’ottimo lavoro fatto in regione Piemonte per stanziamenti alla ricerca senza animali, LEAL ha già avuto contatti con regione Emilia Romagna e presto andremo in regione Lombardia. Bisogna dare visibilità alla ricerca senza animali e dare un senso alla scienza.

Ho cercato in poche righe di riassumere un 2018 che ha gettato le basi per questo prossimo 2019 decisamente importante come traguardo. Spero in una LEAL più forte e sostenuta anche da chi è stato reso scettico da un falso animalismo, che purtroppo esiste e che rischia di far marcire anche le mele buone.

Sosteneteci, non vi deluderemo.
Buone festività.

Sfoglia online → archivio rivista “La Voce dei Senza Voce”


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa, Vivere eticamente, Vivisezione |
 T A G  , , , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?