Pesci, granchi, meduse… NO ALLA TORTURA NEL SECCHIELLO

La strage continua ogni anno implacabile sul bagnasciuga: i bambini si improvvisano biologi marini e sotto lo sguardo indifferente degli adulti catturano, fanno morire, smembrano i piccoli abitanti del mare. Per inconsapevole crudeltà, per osservare, per capire “come funziona”, riempiono secchielli e contenitori di acqua salata e lasciano le piccole vite a languire nell’acqua ormai calda. A volte il secchiello viene urtato e si rovescia e si vendono i piccoli esseri guizzare o nuotare disperatamente nella sabbia bollente fino alla morte. I bambini imitano in questo modo la pesca degli adulti.

Bambina-mare per messaggio LEAL STRAGE SECCHIELLO_
 
Una piccola vita non è una vita insignificante! È solo una minuscola vita che va tutelata. Genitori e adulti possono con l’occasione del mare e delle vacanze insegnare ai ragazzini ad osservare lo spettacolo della natura e della vita con rispetto. Si può conoscere, capire, fotografare, divertirsi senza uccidere e torturare. Rispettando gli animali di ogni specie e preservando il loro habitat. Solo in questo modo potremo contare su un mondo migliore con cittadini civili, empatici e attenti al bene comune. Non sono regole ovvie come ci piacerebbe che fosse se giudichiamo la predazione dei mari, lo stato delle spiagge e dei mari ridotti a discarica.

 NO ALLA TORTURA NEL SECCHIELLO. FERMA LA STRAGE! 


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITITUTI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa, Vivere eticamente |
 T A G  , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?