Paola Gianotti alla conquista della Spagna

KBnew1Dopo Marsiglia, Barcellona e Valencia, Paola, pedalando tra gli aranceti, si dirige ora verso Marbella. Alla partenza ad Ivrea era presente anche una nostra delegazione, giunta sul posto per fare il proprio augurio a Paola e per distribuire  informazioni sulle attività dell’associazione. Presenti, infatti, al nastro di partenza Gian Marco Prampolini (il nostro Presidente – nella foto) e Monica Fontana (responsabile della sezione Leal di Torino – nella foto).

Paola sarà la prima donna italiana, e la seconda al mondo, ad attraversare in bicicletta cinque continenti e ventidue paesi in poco meno di sei mesi. Tenterà di battere il record di 152 giorni detenuto dalla greca Juliana Buringh. KBnew4Scopo dell’impresa “è risvegliare l’amore per la madre terra e regalare la felicità attraverso l’espressione umana più semplice, un sorriso!” ha dichiarato Paola Gianotti. Paola porterà il logo Leal in giro per il mondo sul camper che la segue nelle diverse tappe. L’obiettivo della sponsorizzazione è portare attraverso Paola un messaggio di rispetto per la natura e per tutti gli animali: “rappresenterò la postina in bicicletta che porta un messaggio di affetto verso la Terra incontrando i bambini delle scuole” ha dichiarato Paola. Durante il viaggio in bicicletta, oltre a valutare la qualità dell’aria attraverso la frequenza dei licheni (bioindicazione lichenica), affronterà diversi temi importanti come il rispetto per gli animali e per l’ambiente. Il percorso sarà caratterizzato da dirette settimanali sul web che documenteranno l’intero viaggio, grazie al supporto di uno staff logistico che seguirà il tour in ogni suo momento. Per maggiori informazioni sull’impresa di Paola vi invitiamo a visionare il suo sito www.keepbrave.com.

KBnew2


 CATEGORIE  LEAL informa |
 T A G  , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?