Sfoglia online l’ultimo numero della nostra rivista “La Voce dei Senza Voce” n. 111

È online l’ultimo numero della nostra rivista “La Voce dei Senza Voce” n. 111 autunno 2018 con i contributi di: Gian Marco Prampolini, Mirta Bajamonte, Francesca Di Biase, Piero M. Bianchi, Silvia Premoli. Buona lettura.

Sfoglia online → “La Voce dei Senza Voce” n. 111

 → ABBONATI ALLA NOSTRA RIVISTA “LA VOCE DEI SENZA VOCE” 

cover_LEAL_VOCE_111L’editoriale di Gian Marco Prampolini
Presidente LEAL

Parte per LEAL una nuova sfida, depositando in Cassazione una proposta di modifica alla Costituzione che prevede la tutela del benessere animale. Con la proposta di integrazione del concetto di tutela del benessere animale ci auguriamo di rendere dignità e giustizia a ogni specie animale. Abbiamo sei mesi di tempo per raccogliere 50.000 firme: è un dovere raggiungere questo obiettivo. Il benessere animale nella Costituzione sarà prova di civiltà, lo dobbiamo a milioni di creature senzienti come noi.

In questi giorni video di maiali uccisi a martellate hanno per qualche istante scosso le coscienze dei consumatori di prosciutto. Inutile gridare all’orrore: dal buon maiale ucciso dal contadino ai macelli in grande stile, la violenza è di casa nella filiera della carne. Un altro esempio che mi preme ricordare è la strage dei cani a Sciacca, che ha suscitato un grande sdegno: purtroppo è ormai risaputo che è prassi ridurre il randagismo con avvelenamenti di massa.

Non si tratta di episodi, ma di una cultura barbara in luoghi dove le istituzioni non controllano e non si assumono responsabilità su quanto accade.

Deve arrivare presto il giorno in cui si potrà rendere giustizia a tutti quegli animali invisibili che chiusi nei camion percorrono le nostre strade, ammassati in spazi strettissimi ed immobili nelle loro feci ed urina per andare incontro al loro triste destino.

Una riflessione poi sulle violenze scientifiche e “sportive” nei confronti degli animali. Una menzione particolare va alla caccia: una buona scuola di iniziazione alla violenza e non a caso spesso per omicidi o femminicidi vengono utilizzate armi da caccia.

Al popolo animalista ricordo di non abbassare mai la guardia contro la vivisezione subdola ed invisibile pagata con denaro pubblico dove in ambienti puliti e sterili, nascosti agli occhi di tutti, vengono fatti atroci esperimenti pseudo scientifici sugli animali.

Spero che questa iniziativa verrà accolta e sostenuta da molte altre associazioni animaliste per far fronte, tutti uniti, alle ingiustizie subite dai nostri fratelli animali.

Sfoglia online → archivio rivista “La Voce dei Senza Voce”


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa, Vivere eticamente, Vivisezione |
T A G , , , , , , , |
Lascia un commento

“Omicidio” di caccia: morto un ragazzo sparato da cacciatore. Non era un cinghiale. Addio Nathan

LEAL diffonde con indignazione quanto riportato dalle cronache locali e nazionali. Un giovane di soli 19 anni mentre, da come riportano i media, passeggiava con il suo cane è stato ucciso da un cacciatore che ha visto muoversi delle foglie al suo passaggio.

leal incidente caccia

Gian Marco Prampolini, presidente LEAL, e tutto il team di LEAL sono vicini alla famiglia e addolorati per la giovane vita che si è spenta. LEAL consapevole dell’interminabile elenco delle vittime, umane e animali, dell’attività venatoria è per una linea abolizionista del sistema caccia.

Non ce l’ha fatta il giovane colpito questa mattina da una fucilata nei boschi di Apricale, nella zona del rio “Merdanzo”. Si tratta del 19enne Nathan Labolani che, stando alle prime informazioni, pare stesse passeggiando all’alba in una zona piuttosto impervia tra Apricale e Pigna.
Un cacciatore, sentendo i movimenti, ha sparato colpendolo a una spalla e all’addome. Inutili i soccorsi, il giovane è morto poco dopo per via della gravissime ferite riportate.
Sul posto era stato chiamato a intervenire anche l’elisoccorso da Cuneo, oltre al Soccorso Alpino, al 118 e ai Carabinieri della locale stazione.
La notizia ha sconvolto la piccola comunità di Apricale dove il giovane e la sua famiglia sono molto conosciuti.
Sul caso ora stanno indagando i Carabinieri che dovranno chiarire la dinamica dello sparo fatale al giovane Nathan Labolani.
→ Fonte Sanremo News

LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa |
T A G , , , |
Lascia un commento

LEAL presente al processo di Pilù: udienza rimandata

Ieri mercoledì 26 settembre fin dalle prime ore del pomeriggio una partecipata assemblea di volontari e attivisti di LEAL, Liv Toscana, Animalisti Italiani e cittadini si è schierata davanti al Tribunale di Pistoia in attesa di poter entrare nell’aula dove si sarebbe dovuta tenere la prima udienza per il processo a Gaetano Foco, reo confesso di aver causato la morte della cagnolina Pilù dopo aver ripreso gli atroci tormenti a cui l’ha sottoposta diffondendoli anche via web. Tante persone che con una presenza silenziosa hanno rappresentato tutti coloro che chiedono giustizia affinché simili episodi efferati non rimangano impuniti.

processo Pilu Pistoia 26 sett. 1

processo Pilu Pistoia 26 sett. 3Grande lo sconcerto nell’apprendere che la tanto attesa udienza è stata rimandata a causa “DEL MANCATO INVIO DELLA NOTIFICA DI CONVOCAZIONE ALL’IMPUTATO”. Bruna Monami, vicepresidente LEAL e responsabile LEAL sezione Arezzo ricorda: “La fine di Pilù, seviziata a morte, non deve essere dimenticata. La condanna del suo carnefice deve essere esemplare e servire da monito. Non basta dichiararsi colpevoli per rendere giustizia alle vittime. Non solo gli animalisti chiedono a gran voce una pena esemplare, ma tutti coloro che aspirano a un mondo più giusto e migliore”. Ringraziamo i legali Andrea Sbragia e Alberto Barni per la competenza e l’interesse dimostrato verso la causa.

LEAL sezione Arezzo
Bruna Monami, tel. 347 6192617
Vicepresidente LEAL Lega Antivivisezionista
lealarezzo@gmail.com


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi pene certe e più severe per chi commette reati nei confronti degli animali?

Abbiamo bisogno di tutti voi perché manca completamente nella nostra Costituzione un preciso diritto a tutela del benessere animale, peraltro già previsto dal Trattato di Funzionamento dell’Unione Europea. Questo vuoto normativo impedisce in concreto quella riforma delle norme penali ed amministrative vigenti che sempre più cittadini richiedono a gran voce, riforma che resta bloccata dalle norme ora in vigore che considerano gli animali semplici cose.

petizione invito volontari

LEAL a Roma con scrittaCAMPAGNA LEAL DENUNCIA IL MALTRATTAMENTO 4È sotto gli occhi di tutti che ormai gli italiani ritengono che gli animali non siano oggetti e che la loro tutela non possa essere solo quella a difesa della proprietà o del sentimento umano per gli animali, ma che si debba tutelare il loro diritto a non essere uccisi crudelmente o maltrattati. Abbiamo avanzato in Cassazione la proposta di modifica ai sensi dell’art. 71, II° c., Cost. e della L. 25\05\1975 n. 352 e succ. modifiche; e nello specifico all’art. 117, II° c., lett. S della Cost. dopo ‘tutela dell’ambiente, dell’ecosistema e dei beni culturali’ andrà aggiunta la frase ‘e del benessere animale’. Questo darà modo ai giudicanti di appellarsi alla Costituzione per infliggere pene più certe e severe. Unisci a noi per loro! Solo l’azione può cambiare le cose!

FAI SQUADRA CON NOI: DOBBIAMO RACCOGLIERE 50.000 FIRME IN 6 MESI! PER INFORMAZIONI E ADESIONI:

LEAL SEDE
Alessandra Schiavini
tel. 02 29401323
lealsede@leal.it


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa, Legislazione, Proteste e Incontri |
T A G , , , , |
Lascia un commento

Arriva nella Grande Distribuzione USA la finta carne che preserva il pianeta

La notizia, lanciata oggi dalle agenzie giornalistiche, informa che la carne-non-carne è già distribuita da Beyond Meat in 7.500 punti vendita della Grande Distribuzione e negozi al dettaglio. Ci auguriamo che questa alternativa convinca i consumatori carnisti americani e successivamente degli altri continenti. Ha il sapore e il profumo della carne bovina ma è composta al 100% da proteine di origine vegetale senza Ogm, glutine e ormoni frutto della ricerca di Beyond Meat, la startup californiana che vende prodotti 100% vegan, in cui hanno investito tra gli altri anche Leonardo di Caprio e Bill Gates.

FOTO BEYOND MEAT FINTA CARNE

Il burger di carne-non-carne, che compare nel menu della catena di hamburgerie Welldone, è adatto a chi sceglie una dieta vegana ma anche a chi ama la carne ma vuole ridurre l’impatto sull’ambiente. È stato calcolato infatti che il risparmio rispetto alla lavorazione della carne animale equivale al 95% di terra utilizzata, al 75% di acqua, con un abbattimento delle emissioni di gas serra dell’87%.

L’utilizzo della carne-non-carne, spiegano dalla catena Welledone, contribuirà a combattere alcuni tra i principali problemi legati anche all’impatto climatico. Eliminando lo sfruttamento del bestiame e degli allevamenti intensivi, si contribuisce a diminuire i livelli di inquinamento sia delle falde acquifere che dell’atmosfera e dei terreni (fonte Ansa).

La scelta vegan è una scelta etica e di rispetto verso il diritto alla vita di ogni specie animale e all’integrità dell’ambiente.


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Ambiente, LEAL informa, veganismo |
T A G , , , , , , , |
Lascia un commento

LEAL organizza la manifestazione in occasione del processo per la cagnolina Pilù

PILU EVENTO PISTOIA 1L’evento è organizzato da LEAL Arezzo e LIV Toscana e vedrà la presenza di numerose sigle animaliste e delle sezioni LEAL Pisa, Pistoia e Viareggio oltreché Arezzo. Mercoledì 26 settembre 2018 dalle ore 14.00 alle ore 16.00 davanti al tribunale di Pistoia si terrà un ritrovo composto, silenzioso e solenne in memoria di Pilù la cagnolina tipo pincher che il 26 ottobre del 2016 a Pescia (Pistoia) è stata sadicamente torturata a lungo fino a essere lasciata morire dopo una lenta e dolorosa agonia. Il suo assassino ha filmato tutte le fasi del martirio e ha postato il video sul web.

PILU EVENTO PISTOIA_2

Bruna Monami, vicepresidente LEAL e responsabile della sezione di Arezzo ricorda: “Non basta dichiararsi colpevoli per rendere giustizia alle vittime. Noi come LEAL chiediamo pene certe e severe per questi gravi reati: tutto questo si potrà ottenere con opportune e urgenti modifiche al nostro ordinamento e LEAL si sta battendo per il cambiamento” (→ leggi l’articolo).

Il manifesto dell’evento sottolinea: “Confideremo nella Giustizia fino all’ultimo, ma la nostra onestà intellettuale impone comunque di esserci. Esigiamo la certezza della pena. Esigiamo non si creino pericolosi precedenti. Esigiamo che i nostri figli possano ricevere buoni esempi e sentirsi protetti dagli adulti. Esigiamo che quello che ha dovuto subire la piccola Pilù non debba essere rivissuto da nessuno, perché nessuno merita una morte atroce e disumana come quella”.

→ Pagina fb evento

LEAL sezione Arezzo
Bruna Monami
tel. 347 6192617
lealarezzo@gmail.com


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , , |
Lascia un commento

LEAL presente a Firenze e a Brescia contro la caccia: guarda le foto dei cortei

In occasione dell’apertura della stagione venatoria, centinaia di cittadini sono scesi in piazza per protestare contro la caccia: morte, bracconaggio, inquinamento del suolo e intrusione indesiderata ma legalizzata in fondi privati per sparare.

leal firenze 15 sett corteo caccia 12 striscione LEAL.jpg DIRETTIVO

La crudeltà e le stragi devono finire e la quasi totalità degli italiani è favorevole alla abolizione della caccia.

LEAL si unisce al coro delle proteste sfilando al corteo con diverse centinaia di cittadini a Firenze con le sezioni di Milano, Monza e Brianza, Arezzo, Viareggio e Pisa; mentre la sezione LEAL di Pavia ha aderito al corteo organizzato a Brescia da altre sigle.

LEAL AL CORTEO DI FIRENZE
 

Questo slideshow richiede JavaScript.


LEAL AL CORTEO DI BRESCIA
 

Questo slideshow richiede JavaScript.



LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri |
T A G , , , , , , , , , |
Lascia un commento

LEAL al corteo di Firenze contro la caccia: TG3 RAI Toscana intervista il presidente Gian Marco Prampolini

LEAL presente sabato 15 settembre al corteo “abolizione caccia” organizzato da Lac. La partecipazione ha visto sfilare, con le altre sigle, LEAL con le sezioni di Milano, Arezzo, Monza e Brianza, Viareggio e Pisa. Centinaia di persone unite per ricordare a tutti che la caccia è un crimine da abolire. Un successo anche mediatico che ha visto tra gli altri anche la presenza della Rai: video TG3 RAI Toscana del 15 settembre 2018 ore 20.30 con intervista al Presidente di LEAL Gian Marco Prampolini.


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE LEAL informa, LEAL YouTube, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , , , |
Lascia un commento

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la proposta di LEAL di legge di iniziativa popolare

Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare (18A05935) (GU Serie Generale n.213 del 13-09-2018)

GAzzetta_Ufficiale_logo
Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970, n.352, si annuncia che la cancelleria della Corte suprema di cassazione, in data 12 settembre 2018, ha raccolto a verbale e dato atto della dichiarazione resa da dodici cittadini italiani, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di voler promuovere ai sensi dell’art. 71 della Costituzione una proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo: “Modifiche dell’art.117, lett. S della Costituzione per l’inserimento della tutela del benessere animale”.
Dichiarano, altresì, di eleggere domicilio presso lo studio legale dell’avv. David Zanforlini, via Borgoleoni n. 132, cap. 44121 Ferrara email: lealsegreteria@libero.it

 
→ Leggi l’annuncio sul sito della Gazzetta Ufficiale


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa, Legislazione, Proteste e Incontri |
T A G , , , , , , |
Lascia un commento

LEAL al TG2 RAI per il benessere animale

SULLE RETI NAZIONALI SI PARLA DELLA RACCOLTA FIRME PROMOSSA DA LEAL PER INTEGRARE UN ARTICOLO DELLA COSTITUZIONE PER LA TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE.


 
Per approfondimenti leggi l’articolo → LEAL in Cassazione per la tutela del benessere animale

Ricordiamo che a sostegno di questo importante progetto, LEAL ha lanciato sui social la → campagna di sensibilizzazione “Maltrattare un animale è un reato: denuncia la violenza!”


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa, Legislazione, Proteste e Incontri |
T A G , , , , , , , |
Lascia un commento