LEAL torna ad Amatrice: la sezione di Ferrara consegna cibo e coperte

Stefania Corradini, responsabile LEAL Ferrara, e le volontarie della sezione hanno noleggiato un furgone che ha permesso a Kiki di consegnare a una volontaria di riferimento, direttamente ad Amatrice, nella giornata di venerdì 8 dicembre, cibo e coperte per cani e gatti ancora liberi sul territorio devastato dal terremoto.

Vi riportiamo quanto ha scritto Kiki al suo ritorno perché è lei che può raccontare meglio di chiunque altro questa esperienza così forte e toccante. I volontari del posto ci hanno fatto richieste anche di fieno e fioccato per mucche cavalli e pecore: Stefania con le amiche di LEAL si sta già organizzando per recuperare quanto richiesto e anche altro cibo e coperte.

REPORTAGE DELLA NOSTRA AMICA KIKI AD AMATRICE
LEAL AMATRICE 1LEAL AMATRICE  5LEAL AMATRICE 7LEAL AMATRICE 9LEAL AMATRICE 10LEAL AMATRICE 11
8 Dicembre 2017 ore 6.00 si parte da Ferrara. Vedo l’alba, è tanto che non vedevo nascere il sole… che bella giornata che ci aspetta, stiamo andando ad Amatrice. Un’ora, due, tre, si avvicina l’arrivo e spunta il mare: che spettacolo immenso, calmo, silenzioso… Silenzio, tanto silenzio ecco cosa sento, silenzio, il cuore si ferma, vedi tante cose in tv suoi giornali ma gli occhi e il cuore vedono ben altro. Una strada e ai lati i paesi, le case vuote di vita, distruzione, macerie e le poche case non cadute spettrali, finestre aperte buie, niente nessuno solo il silenzio… mamma mia… Amatrice, siamo arrivati. Nostro compito portare aiuti agli animali, cani, gatti. Ci viene incontro Paolo sorridente con un amico, ci fa strada, ci accompagna e aspetta che arrivi Claudio per portarci al magazzino dove depositeremo la pappa e le coperte, persone con tanta dignità, gentili, cordiali, ospitali, che vivono in roulotte e dentro i container e sono rimasti perché hanno gli animali, mucche, cavalli, cani, gatti. Sorridono, ci ringraziano, ci accolgono in casa e ci offrono caffè e torta fatta in casa. “Come state? Come siete messi?”. Le risposte? Fanno male, fanno arrabbiare, fanno urlare di rabbia… ma tutta questa meravigliosa esperienza fa bene al cuore, lo riempie di calore, di buono, di voglia di aiutare, di tornare di ascoltare e parlare, di far parte anche se in piccola parte di quello che vivono del loro dolore e voglia di reagire e continuare a vivere, anche se abbandonati da istituzioni e da chi ha promesso invano. Sono tornata con il cuore pieno. GRAZIE LEAL PER AVERMI DATO QUESTA OPPORTUNITÀ, GRAZIE STEFY E GRAZIE RAGAZZE.

Stefania e le volontarie di LEAL sezione di Ferrara ringraziamo Kiki, preziosa e grande amica.

LEAL Ferrara e Bologna
Stefania Corradini
mob. 349.4021232
lealferrara@libero.it


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:  FIRMA ORA LE NOSTRE PETIZIONI 
 
Il tuo 5×1000 a LEAL C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  Argomenti, Donazioni, LEAL informa, Sezioni |
 T A G  , , , , , |
1 commento

Una risposta a LEAL torna ad Amatrice: la sezione di Ferrara consegna cibo e coperte

  1. Giovanna Tarquinio scrive:

    Bravissime le volontarie Leal di Ferrara. Il loro aiuto prezioso e il loro impegno darà sicuramente un po’ di conforto a quella povera gente. Uomini donne bambini e animali stanno soffrendo. Nessuno più si interessa a loro? Cerchiamo di far sentire la nostra solidarietà per compensare l’indifferenza di uno Stato che pensa più ai migranti che agli italiani bisognosi di tutto. Noi non li dimentichiamo.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?