LEAL presente al processo di Pilù: udienza rimandata

Ieri mercoledì 26 settembre fin dalle prime ore del pomeriggio una partecipata assemblea di volontari e attivisti di LEAL, Liv Toscana, Animalisti Italiani e cittadini si è schierata davanti al Tribunale di Pistoia in attesa di poter entrare nell’aula dove si sarebbe dovuta tenere la prima udienza per il processo a Gaetano Foco, reo confesso di aver causato la morte della cagnolina Pilù dopo aver ripreso gli atroci tormenti a cui l’ha sottoposta diffondendoli anche via web. Tante persone che con una presenza silenziosa hanno rappresentato tutti coloro che chiedono giustizia affinché simili episodi efferati non rimangano impuniti.

processo Pilu Pistoia 26 sett. 1

processo Pilu Pistoia 26 sett. 3Grande lo sconcerto nell’apprendere che la tanto attesa udienza è stata rimandata a causa “DEL MANCATO INVIO DELLA NOTIFICA DI CONVOCAZIONE ALL’IMPUTATO”. Bruna Monami, vicepresidente LEAL e responsabile LEAL sezione Arezzo ricorda: “La fine di Pilù, seviziata a morte, non deve essere dimenticata. La condanna del suo carnefice deve essere esemplare e servire da monito. Non basta dichiararsi colpevoli per rendere giustizia alle vittime. Non solo gli animalisti chiedono a gran voce una pena esemplare, ma tutti coloro che aspirano a un mondo più giusto e migliore”. Ringraziamo i legali Andrea Sbragia e Alberto Barni per la competenza e l’interesse dimostrato verso la causa.

LEAL sezione Arezzo
Bruna Monami, tel. 347 6192617
Vicepresidente LEAL Lega Antivivisezionista
lealarezzo@gmail.com


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


 CATEGORIE  LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
 T A G  , , , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?