LEAL presente al corteo di Forlì per la salvaguardia dei conigli del parco

Forlì sabato 17 giugno dalle ore 11.00 alle ore 16.00 corteo nazionale; ritrovo al Parco Urbano “Franco Agosto”, fronte via Lazio con arrivo piazza Saffi. Organizza META Movimento etico tutela animali e ambiente, sezione di Modena.

META corteo parco urbano ForlìLEAL, rappresentata dalla responsabile della sezione di Ferrara e Bologna Stefania Corradini, prenderà parte al Corteo Nazionale per la tutela dei conigli che vivono nel Parco Urbano “Franco Agosto”. Da molti anni il Parco Urbano ospita dei conigli, risultato di molti abbandoni. Nel 2012 furono colpiti da mixomatosi; da allora la zona risulta ancora infetta. Dopo anni di silenzio, tra il 10 e il 27 aprile 2017 la Ausl Veterinaria ha dato incarico di catturare gli animali per effettuare test sui conigli che hanno colonizzato il Parco. La decisione presa dall’Amministrazione Comunale ha dato il via a una serie di accuse e polemiche da parte di volontari, rappresentanti di associazioni locali, attivisti e privati cittadini che hanno chiesto aggiornamenti e chiarezza su metodi di cattura e risultati degli esami. Visto che la vicenda è ancora aperta, stanno seguendo con apprensione le sorti degli animali. La risposta del Comune di Forlì, arrivata tardivamente tramite un comunicato datato 2 maggio non convince e gli animalisti hanno deciso di organizzare un corteo nazionale pacifico con l’adesione di molte sigle per chiedere di istituire un tavolo tecnico permanente preposto alla tutela degli animali sul territorio.

“Il nostro fine, di META Modena e delle associazioni e movimenti che sostengono la causa, non è quello di dichiarare guerra al Comune di Forlì, ma di tutelare gli animali, di ogni specie. Gli attivisti non si ritengono soddisfatti delle risposte ricevute e dei risultati ad oggi ottenuti. Chiedono una soluzione definitiva alla gestione degli animali, che preveda programmi precisi e immediati: censimento, sterilizzazioni, vaccinazioni. Hanno elaborato delle richieste tese al benessere animale da presentare a un futuro incontro e siamo anche disposti a collaborare gestendo un numero verde per gli abbandoni. Rimangono tuttavia domande che non hanno ancora avuto risposta: perché i conigli, pur negativi alla mixomatosi, sono ancora in quarantena? A un controllo effettuato da META in data 13 giugno erano ancora rinchiusi senza erba e con poco fieno. Si dichiarano inoltre 140 conigli, ma ci risulta che il numero non corrisponda a questa cifra”.

Le associazioni e i volontari locali garantiscono il massimo della collaborazione e competenza anche per eventuali futuri recuperi di conigli ma anche degli altri animali e si augurano un civile confronto.

 Partecipate numerosi! 


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  Agenda, LEAL informa, Proteste e Incontri |
 T A G  , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?