LEAL per l’abolizione della vivisezione: i dati 2017 del Ministero della Salute

RIPORTIAMO I DATI STATISTICI SULL’UTILIZZO DI ANIMALI A FINI SCIENTIFICI PER L’ANNO 2017 DATI CHE CONFERMANO QUANTO A DISCAPITO DELLE TRIONFALISTICHE AFFERMAZIONI DEI SOSTENITORI DELLE 3R (Replacement, sostituzione della sperimentazione animale con metodi alternativi; Reduction, riduzione del numero di animali; Refinement, miglioramento delle condizioni degli animali, principio proposto nel 1959 da W.M.S. Russell e R.L. Burch per ridurre l’impatto della sperimentazione sugli animali) sia inaccettabile come dimostra lo STERMINIO DI DECINE DI MIGLIAIA DI INDIVIDUI NEI LABORATORI DI VIVISEZIONE IN ITALIA.

PER UNA RICERCA HUMAN BASED LEAL SI BATTE PER LA TOTALE ABOLIZIONE DELLA RICERCA CON ANIMALI E PER I METODI ALTERNATIVI SOSTITUTIVI.

Di seguito di dati del Ministero della Salute
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale, n. 28 del 02 febbraio 2019 il comunicato del Ministero della Salute “Dati statistici relativi all’utilizzo di animali a fini scientifici per l’anno 2017”. La direttiva 2010/63/UE, recepita in Italia con il decreto legislativo 26/2014, sancisce infatti l’obbligatorietà per gli Stati membri di fornire a cadenza annuale, le informazioni statistiche relative all’uso degli animali nelle procedure, comprese le informazioni sull’effettiva gravità delle procedure e sull’origine e le specie di primati non umani utilizzati.

Il Ministero della Salute raccoglie i dati sulla base di quanto comunicato entro il 31 marzo di ogni anno dagli utilizzatori, attraverso la Banca dati nazionale per la sperimentazione animale, e provvede alla loro rielaborazione e invio alla Commissione europea.

(clicca sulle immagini per ingrandirle)

Clicca sull'immagine per ingrandirlaTabella n. 1
Animali naïve utilizzati per specie

Questa tabella fornisce il numero effettivo degli animali utilizzati, ovvero il totale di animali al primo utilizzo (naïve) rispetto alla specie.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaTabella n. 2A
Animali naïve utilizzati in base all’origine

Questa tabella fornisce il numero effettivo degli animali utilizzati, ovvero il totale di animali al primo utilizzo (naïve) rispetto all’origine.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaTabella n. 2B
Primati non umani naïve utilizzati in base all’origine

Questa tabella fornisce il numero effettivo dei primati non umani utilizzati, ovvero il totale di primati non umani al primo utilizzo (naïve) rispetto all’origine.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaTabella n. 3
Generazione primati non umani naïve

Questa tabella fornisce il numero di primati non umani naïve utilizzati, suddivisi in base alla generazione: F0 = animali prelevati in natura e allevati in cattività; F1 = prima generazione allevata in cattività, fuori
dall’habitat naturale; F2 o superiore = seconda generazione allevata in cattività, fuori dall’habitat naturale . Colonia autosufficiente = animali allevati all’interno della colonia o provenienti da altre colonie ma non prelevati allo stato selvatico, tenuti in modo tale da assicurare che siano abituati alla presenza umana.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaTabella n. 4
Utilizzi di animali nelle procedure

Questa tabella indica il numero totale degli utilizzi di animali rispetto alla specie, ovvero la somma degli animali al primo utilizzo e di quelli utilizzati più volte.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaTabella n. 5
Finalità delle procedure

Questa tabella fornisce indicazioni sulle finalità delle procedure a cui sono sottoposti gli animali, tenendo conto sia degli animali al primo utilizzo (naïve) sia di quelli riutilizzati.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaTabella n. 6
Gravità delle procedure

Questa tabella fornisce una panoramica sul livello di gravità delle procedure (non risveglio, lieve, moderata, grave) e indica, per ogni specie, il numero di utilizzi, tenendo conto sia degli animali al primo utilizzo (naïve), sia di quelli riutilizzati.


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa, Legislazione, Vivisezione |
 T A G  , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?