Leal entra nella Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente

logoxilariaLa nostra associazione entra ufficialmente a far parte della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente. “Abbiamo deciso di compiere questo passo perché adesso più che mai le associazioni animaliste devono essere compatte. Con la convalida del milione di firme raccolte per Stop Vivisection abbiamo vinto la battaglia ma non la guerra” spiega il nostro Presidente Gian Marco Prampolini. “Ora verrà la parte più difficile: riuscire a fare più pressione possibile sulle istituzioni europee affinché si possa intervenire sull’attuale direttiva in maniera significativa e radicale. Dovremo essere uniti contro il potere delle lobby pro-test.”

Vorremmo, inoltre, condividere con altre associazioni le nostre iniziative: “abbiamo da sempre sostenuto i medoti sostitutivi di ricerca, sia facendo informazione presso la popolazione che presso le università. Siamo stati tra i primi a proporre manichini al posto dell’animale per la sperimentazione didattica. Inoltre abbiamo finanziato decine di borse di studio cruelty-free.” La proposta, quindi, è quella di condividere questo patrimonio di informazioni anche con le associazioni, in modo da poter valorizzare il lavoro dei giovani ricercatori che intendono intraprendere ricerche non basate su modelli animali.


 CATEGORIE  LEAL informa, Vivisezione |
 T A G  , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?