LEAL denuncia l’allevamento-cimitero con carcasse e teste mozzate a cielo aperto

LEAL ringrazia per la sinergia l’associazione Essere Animali e comunica di aver depositato denuncia, tramite proprio legale, nei confronti di un allevamento intensivo di bovini e suini in provincia di Cremona.

cadaveri-allevamento provincia di Cremona

Guardando dall’esterno l’azienda, si sono trovate carcasse di animali allevati nello stabilimento, la testa di un vitellino e orecchie di bovino mozzate. I cadaveri di suini e vitelli erano in stato avanzato di putrefazione, lasciati all’aria aperta sul terreno di confine dell’azienda con i campi agricoli contigui, senza alcuna recinzione e protezione nemmeno visiva e senza il minimo rispetto delle cautele previste dalla normativa vigente. Il fatto che le ossa di animali siano ormai assorbite e quasi fuse con il terreno del cortile dell’azienda, fa desumere che le carcasse siano state collocate in quel luogo per lungo tempo ed in diverse occasioni, come sembra indicare anche il colore della terra che appare intrisa, in quei punti, dal percolato e dai liquami di risulta della decomposizione degli animali morti.

Gian Marco Prampolini, presidente LEAL, dichiara: “La denuncia è un atto dovuto e ci costituiremo parte civile nel procedimento penale. Altra circostanza rilevante sicuramente da indagare è la causa della morte degli animali accatastati”.

LEAL SEDE
Alessandra Schiavini
tel. 02 29401323
lealsede@leal.it


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


 CATEGORIE  LEAL informa, Proteste e Incontri |
 T A G  , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?