LEAL denuncia il maneggio che usa violenza nei confronti di un cavallo

Sono sempre più numerosi i fatti di cronaca che riferiscono abusi e maltrattamenti nei confronti dei cavalli. L’ultima segnalazione risale al documento girato da Edoardo Stoppa di Striscia la Notizia che mostra un cavallo che non volendo saltare l’ostacolo disarciona una ragazza. La giovane, incoraggiata dall’istruttrice, infligge 13 violentissime frustate sul muso del cavallo per punirlo. Dalle segnalazioni arrivate a Striscia i metodi coercitivi e violenti sono all’ordine del giorno in quel maneggio.

→ Guarda il video di Striscia la Notizia.

Nel caso di cavalli da corsa o maneggi spesso si ha una percezione positiva di come il cavallo viene tenuto, curato e accudito perché per la maggior parte dei casi si vedono animali giovani, in buona salute, dal manto lucido e strigliati a dovere. Ma siamo sicuri che il cavallo ami essere montato, imbrigliato e ferrato? E ancora ami saltare ostacoli che sono quanto di più innaturale esista per questa specie animale?

Ancora questo servizio ci mostra come anche a monte, in fase di allevamento vi siano spesso maltrattamenti e abusi aberranti. Quando un puledro si dimostra fin da cucciolo inadatto alle gare che si fa di lui? Ecco cosa ci documenta il servizio realizzato da Francesca Ricci per VEGANOK TG News.

Possiamo solo immaginare a quali sottomissioni e costrizioni siano costretti gli equini dentro ai box o sulle piste dei maneggi o agli ippodromi, obbligati a saltare, girare in tondo per ore durante le lezioni di equitazione e costretti a gareggiare a comando al massimo delle loro prestazioni. I cavalli sono esseri senzienti e non moto da cross o da corsa! È giusto tutto questo?

cavalla_animals_angelsLEAL Lega Antivivisezionista prende le distanze da ogni sfruttamento animale compreso quello dei cavalli, non solo per quanto riguarda le fattorie del sangue, ma anche per trainare pesi e carrozze per turisti, maneggi, corse, gare, palii, come abbiamo documentato nel corso di passati approfondimenti che vi invitiamo a leggere per avere una visione realistica del nostro rapporto con i cavalli:

→ Investigazione shock cavalle gravide sfruttate a morte per farmaci
→ Palio di Siena oscena violenza verso i cavalli
→ Povero anche il cavallo
→ LEAL cavalli fantini fiere e ippodromi storie di ordinaria follia
→ Mobilitazione contro l’utilizzo dei cavalli per le carrozzelle a Firenze


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa, Vivere eticamente |
 T A G  , , , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?