Leal al Sana 2014

Borse di studio, petizioni, adozioni a distanza, certificazione per i prodotti cruelty-free: la partecipazione di quest’anno al Sana della nostra associazione riserverà ai visitatori moltissime sorprese. Il Presidente della Leal, Gian Marco Prampolini e i responsabili delle sezioni sul territorio nazionale, saranno presenti per fornire informazioni sulle attività dell’associazione, e illustrare i vari progetti in cui l’associazione è coinvolta.

sana1
Sarà possibile inoltre per le aziende scoprire le opportunità offerte dal nostro marchio Leal Stop Vivisezione, che consente, dopo accurati controlli, alle aziende che non testano cosmetici sugli animali di poterlo apporre sui loro prodotti. Il marchio Leal Stop Vivisezione è realizzato in collaborazione con Bioagricert, Organismo Tecnico Indipendente di Controllo e Certificazione nato nel 1984, che ha ottenuto nel 1993 il Riconoscimento del Ministero dell’Agricoltura e delle Foreste quale Organismo Nazionale autorizzato al controllo e certificazione delle produzioni biologiche.
Le 10 mila aziende certificate Bioagricert aderendo al marchio, aiuteranno l’associazione a finanziare borse di studio basate su metodi sostitutivi e ci aiuteranno a diffondere un comportamento etico contro la sperimentazione e i maltrattamenti sugli animali.
Infine tutti coloro che sottoscriveranno la tessera della nostra associazione durante i giorni della fiera riceveranno un simpatico omaggio.

Vi aspettiamo tutti dal 6 al 9 settembre presso l’area associazioni di VeganFest.

COS’E’ SANA?

SANA è il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale. Si tiene nel quartiere fieristico di Bologna. Quest’anno alla 26esima edizione, è organizzata da BolognaFiere in collaborazione con FederBio e i patrocini dei Ministeri delle Politiche Forestali, dell’Ambiente, dello Sviluppo Economico, di EXPO 2015 e Ifoam.


 CATEGORIE  Agenda, LEAL informa |
 T A G  , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?