La vera pelliccia al bar non entra

bar monza no pellicceSperiamo che sia di esempio a tanti esercizi commerciali l’iniziativa di un bar della città di Monza che ha scelto di affiggere sulla porta del locale, ma anche al suo interno, cartelli chiari ed espliciti di divieto di ingresso a chi indossa capi in pelliccia.

Solo una trovata pubblicitaria del bar? Anche se fosse ben venga e diamo il via alla moda virtuosa del cruelty free!

LEAL si rende disponibile a elencare sul proprio sito nome, indirizzo e foto dell’ingresso dei negozi che affiggeranno un divieto analogo: info@leal.it


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa |
 T A G  , , , , |
1 commento

Una risposta a La vera pelliccia al bar non entra

  1. Milvia Angela Codazzi scrive:

    Ottima iniziativa di questo bar.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?