La storia di Nino

Il presidente di LEAL Gian Marco Prampolini ai primi di agosto ha trovato nel parcheggio dell’azienda con la quale collabora uno scatolone che conteneva un gatto adulto visibilmente sofferente ma sicuramente fortunato visto l’incontro provvidenziale.

nino 1nino 2Gian Marco l’ha immediatamente portato in clinica veterinaria per esami e cure. Negativo a FIV e FELV era molto disidratato, denutrito e affetto da Giardia. Dopo la costrizione in gabbia dovuta al ricovero, è stato dimesso e LEAL lo ha trasferito per la convalescenza nella zona di Domodossola nello chalet per soli gatti “A-Mici di Rina”. Ora, nello splendido resort montano di Rina sarà libero di stare all’aria aperta e troverà sempre cibo e cucce morbide e la possibilità di stare a dormire sull’erba o di arrampicarsi su un albero. Sarà felice e recupererà salute e voglia di vivere. Nino si è rivelato un gatto estremamente socievole e amante delle coccole e sicuramente ha sofferto molto l’abbandono; per questo ora cerca anche una famiglia disposta ad adottarlo.

Info sugli → "A-Mici di Rina" e sull’attività della nostra preziosa amica

Se desideri contribuire e aiutare Rina ad acquistare il cibo per i suoi ospiti, per fare scorta di pellet per l’inverno prossimo (i gatti stanno al calduccio riscaldati da grandi stufe in ghisa) e per le spese veterinarie:
EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A

LEAL Lega Antivivisezionista Onlus
via L. Settala, 2 – 20124 Milano
indicando nome, cognome e indirizzo e
precisando nella causale:
A-MICI DI RINA

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. online con carta di credito in modo assolutamente sicuro e riservato

Logo standard PayPal


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  Argomenti, Donazioni, LEAL informa |
 T A G  , , , , , |
1 commento

Una risposta a La storia di Nino

  1. Milvia Angela Codazzi scrive:

    Bravo Gian Marco! Nino ti sarà sempre riconoscente.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?