I nostri soldi, le loro ricerche “scientifiche” sugli animali

Come vengono usati i milioni raccolti dalle associazioni no profit che si appellano al pubblico? Un’inchiesta precisa e sconvolgente, firmata da due medici, passa in rassegna le ricerche per il cancro, le patologie cardiocircolatorie, il Parkinson e l’Alzheimer finanziate da quattro grandi “Charities” inglesi.

Cancer Research Uk, British Heart Foundation, Parkinson Uk e Alzheimer Society sono tra i maggiori sponsor della ricerca medica europea che fa esperimenti sugli animali con i soldi raccolti tramite maratone televisive e altre giornate “della bontà”.

Ma quali test vengono finanziati in questo modo?

A che cosa servono? Ovvero, servono a qualcosa, o sono un tradimento: sia degli animali sia degli esseri umani nel nome dei quali gli animali vengono torturati e uccisi?

Realizzato da Adrian Stallwood e André Ménache per conto di Animal Aid, il dossier VITTIME DELLA SOLIDARIETA’, che LEAL porta in Italia, fotografa per il grande pubblico una realtà finora poco o per nulla conosciuta. All’interno del dossier, quattro pagine per raccontare le mancate interviste di LEAL con Telethon Italia e con Airc, e i dati più recenti sulla diffusione del cancro, delle malattie cardiocircolatorie, del Parkinson e dell’Alzheimer nel nostro Paese.

Clicca qui per leggere tutto il dossier in formato pdf


 CATEGORIE  Proteste e Incontri |
 T A G  |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?