Contro Green Hill e la vivisezione – Sabato 5 marzo corteo nazionale a Milano

Green Hill, il più grande allevamento d’Europa di cani destinati ai laboratori, con i suoi capannoni pieni di beagle prigionieri sulle colline di Montichiari (BS), è diventato un simbolo della crudeltà della vivisezione.

LA LEAL SI ASSOCIA alle migliaia di persone che esigono che a questa fabbrica di terrore e violenza venga applicata una legge regionale lombarda che vede esentata, in tutta la Regione, la sola Green Hill: infatti, se la Legge 33/2009 venisse applicata, Green Hill dovrebbe CHIUDERE.

IL CORTEO di SABATO 5 MARZO deve porre sotto i riflettori le responsabilità della Regione e delle Asl regionali e dare visibilità al destino dei milioni di animali che ogni giorno muoiono nei laboratori di tutto il mondo. Nella sola Lombardia ci sono ben 130 laboratori e 3 allevamenti di animali destinati alla vivisezione.

fermiamo GREEN HILL! basta VIVISEZIONE!

Promosso dal Coordinamento Fermare Green Hill

Concentramento ore 15.00 in Piazza Duca D’Aosta (Stazione Centrale).

Sul sito internet (www.fermaregreenhill.net) la locandina scaricabile per pubblicizzare il corteo.

Per le locandine cartacee in formato A3 da diffondere sul territorio scrivere a ordini@fermaregreenhill.net


 CATEGORIE  Vivisezione |
 T A G  |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?