Capodanno: vittime umane e animali

Lo scorso anno  il  bilancio delle Vittime è stato pesante, Un bambino di 11 anni ha perso tre dita di una mano a Milano per aver raccolto un petardo inesploso. Nel Milanese un uomo colpito da una fucilata a una gamba. Almeno ottanta feriti nel Napoletano, otto a Roma, nove a Catania e otto tra Bari e provincia. Nel Reggiano denunciato un artigiano rimasto ferito con il suo fucile da caccia. Questi solo gli umani: gli animali che muoiono di crepacuore non vengono menzionati dal telegiornale del primo dell’anno ….NO AI BOTTI DI CAPODANNOicona BOTTI


 CATEGORIE  LEAL informa |

Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?