Campagna LEAL NO TELETHON: #TELETHONRISPONDI anche a noi!

#Telethonrispondi_LEAL Lega Antivivisezionista rilancia l’hashtag #TELETHONRISPONDI e sottoscrive 5 domande che la professoressa Mirta Bajamonte, Biomedico – Embriologo Clinico in P.M.A. e Bio Banche – Biotecnologo, Presidente Penco Bioscience ha ripreso da quelle che l’onorevole Paolo Bernini M5S ha rivolto a Telethon, unendosi alle migliaia di persone che vogliono chiarezza e risposte pertinenti e doverose da questa Onlus.

1. È vero che su 100 candidati farmaci dimostrati sicuri ed efficaci nei “modelli animali” durante le fasi precliniche di sperimentazione ben 95-97 falliscono la traduzione su esseri umani nelle fasi cliniche di sperimentazione a causa di inefficacia o tossicità, ovvero esiti del tutto divergenti tra animali ed umani?

2. È vero che le differenze tra specie, ovvero tra animali non-umani e esseri umani, vengono oggi riconosciute dalla comunità scientifica e dai vari enti competenti in materia di ricerca biomedica e tossicologica come uno dei problemi più rilevanti, se non il principale, alla base dell’elevatissimo (e costosissimo) tasso di fallimento farmacologico rilevato nel processo di sviluppo?

3. È vero che gli studi animali possono comportare “falsi negativi”, ovvero il serio, preoccupante e grave rischio che farmaci utili ad uso umano, potenzialmente anche salva-vita, vengano “cestinati” precocemente durante il processo di sviluppo perché i (fuorvianti) dati animali non giustificavano le successive sperimentazioni su esseri umani?

4. Da decenni Telethon ottiene tramite raccolte fondi decine e decine di milioni di euro che vengono utilizzati anche per finanziare le ricerche sulla distrofia muscolare, qual è stato l’effettivo contributo che le ricerche condotte su animali e finanziate da Telethon hanno garantito al paziente affetto da distrofia?

5. Dei fondi raccolti tramite donazioni, Telethon quanto destina precisamente al finanziamento delle ricerche condotte su animali?

#TELETHONRISPONDI


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:  FIRMA ORA LE NOSTRE PETIZIONI 
 
Il tuo 5×1000 a LEAL C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


 CATEGORIE  LEAL informa, Proteste e Incontri, Vivisezione |
 T A G  , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?