CAMPAGNA LEAL “LE ARANCE PER LA VITA”: RADIOVEG.IT INTERVISTA GIAN MARCO PRAMPOLINI

Gian Marco Prampolini, presidente, parla della campagna LEAL che finanzia la ricerca senza animali.

Ascolta la registrazione dell’intervista di RadioVeg.it (05:05):

 
Un progetto etico su tutti i fronti che non sfrutta il lavoro umano, salva gli animali e permette di adottare un albero di arance e gustarne i frutti. Gli alberi sono coltivati dall’azienda Trombino, partner del progetto, con metodi naturali senza concimi chimici e senza alcun tipo di irrorazione. I frutti della terra andranno finalmente a una ricerca etica che tutela la vita di tutti!
A fronte di una spesa di 140 euro, di cui 15 saranno devoluti a LEAL, gli adottanti riceveranno con spedizione gratuita 80 kg di arance in casse da 17 kg nel periodo che va da fine dicembre a fine marzo con spedizione programmabile.

Per maggiori informazioni e per compilare il form di adozione:
→ Le arance per la vita.


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE” o “BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online
. se non vuoi donare online chiamaci: 02 29401323

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa, Vivisezione |
 T A G  , , , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?