BLITZ LEAL E META CONTRO CONSUMO DI CARNE

Sabato 29 giugno attivisti di LEAL Arezzo e META Firenze, insieme ad attivisti indipendenti, hanno effettuato un flash mob nel grande centro commerciale “I Gigli” di Firenze. Le frasi stampate sui cartelli e sulle magliette esprimevano il pensiero di ognuno di loro: LIBERAZIONE ANIMALE.

Il grande centro commerciale è stato percorso nella sua interezza esponendo i nostri cartelli. Gli slogan classici ripetuti contro lo sfruttamento animale erano accompagnati dal rullo del tamburo che creava il giusto pathos. Non sono mancate le soste con il gruppo schierato davanti ai fast food e davanti al supermercato.

Bruna Monami, vicepresidente nazionale LEAL, ha dichiarato: “La nostra azione non è diretta soltanto ad una sensibilizzazione individuale ma in realtà vuole costituire un disturbo contro il sistema economico basato su azioni ingiuste e speciste”. Sandra Sacconi, responsabile di META Firenze, ha aggiunto: “La nostra resistenza è accanto alle vittime di questo folle ingranaggio, che sono sempre gli esseri animali. Il nostro obiettivo è quello di continuare ad opporci ad esso con ogni mezzo possibile”.

UN GRAZIE DI CUORE A TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO AL FLASH MOB.

Grazie anche a coloro che durante l’azione ci hanno dimostrato il loro consenso. Il blitz è stato seguito interamente dal servizio di sicurezza del centro.

LEAL sezione Arezzo
Bruna Monami,
tel. 347 6192617
lealarezzo@gmail.com

Questo slideshow richiede JavaScript.


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE o BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 


 CATEGORIE  LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
 T A G  , , , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?