Beagle: possibile nuovo allevamento nello Yorkshire

canile2Bantin & Kingman Universal Ltd (sotto il nome di Yorkshire Evergreen) secondo l’associazione BUAV starebbe  nuovamente cercando di bypassare il divieto emesso dal Distretto amministrativo dell’East Riding Yorkshire (regione orientale dello Yorkshire) di costruire un allevamento di cuccioli beagle destinati alla vivisezione. La società ha sede a Grimston, e le autorità locali si sono già rifiutate di firmare i permessi, dopo le ampie e diffuse proteste messe in campo da BUAV nel 2012 e nel 2013. Come sappiamo i beagle sono largamente impiegati nei test tossicologici per farmaci e sostanze chimiche, e vengono sottoposti ad atroci e crudeli esperimenti fino alla morte.
Ben consapevoli del triste destino che aspetta i cuccioli allevati in questi allevamenti, ci uniamo alle proteste dall’associazione inglese, sottoscrivendo la petizione da loro pubblicata in rete.

Salviamo i cuccioli dagli orrori dei laboratori!


 CATEGORIE  LEAL informa, Proteste e Incontri, Vivisezione |

Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?