Abbattimento torri abusive dei cacciatori

Durante un’azione di disturbo venatorio, nel bosco fitto abbiamo casualmente scoperto delle torri di ferro alte circa 20 metri. Le strutture vengono utilizzate da cacciatori e/o bracconieri per l’abbattimento ancor più facilitato di colombacci e altri uccelli, durante il loro passaggio sugli alberi.

Finita la caccia e mandati a casa prima del tempo orde di assassini di animali, non lasceremo che ancora vengano massacrati animali liberamente, per di più con armi da fuoco e mezzi illegali! Per partecipare ed avere altre info, scrivere a attivismo@vallevegan.org. Occorrono pazienza, resistenza… o più semplicemente un paio di scarponcini (vegan) e strumenti da lavoro occasionale


 CATEGORIE  Proteste e Incontri |

Commenti disabilitati su Abbattimento torri abusive dei cacciatori