La sperimentazione animale: un antico “uso”, con un vecchio “costume” come le 3R

Articolo della Dr.ssa Candida Nastrucci pubblicato nell’ultimo numero della nostra rivista “La Voce dei Senza Voce” n. 113 primavera 2019.

Trovate una copia della rivista online con i contributi di: Gian Marco Prampolini, Bruna Monami, Candida Nastrucci, Silvia Premoli. Buona lettura! Sfoglia online → “La Voce dei Senza Voce” n. 113

 → ABBONATI ALLA NOSTRA RIVISTA “LA VOCE DEI SENZA VOCE” 

cover_LEAL_VOCE_113Dr Candida Nastrucci

Quanti animali vengono usati in Italia secondo i dati del Ministero della Salute e come funziona la politica UE delle 3R per il superamento della sperimentazione animale. Sono costumi scomodi della ricerca quelli di sperimentare su animali i nuovi farmaci, le sostanze tossiche, batteri, virus, curiosità scientifiche o quant’altro.

La sperimentazione animale è un’usanza antica e molti pensano persino che non si usi più, invece si usa ancora oggi. […]

[…] Troppi esseri umani non si sono ancora posti il problema di cosa faccia esattamente la sperimentazione animale e quindi la ricerca su animali, di come funzioni, dei metodi che i ricercatori usano, del fatto che si usino animali vivi (che poi saranno “sacrificati” cioè uccisi), di quante specie di animali vengono ancora usate, e per quali ricerche, e che questi metodi sono ancora legali oggi, ed anzi “regolati” da leggi nazionali, europee ed internazionali. […]

[…] Dagli ultimi dati italiani del 2019 risulta che il “numero di animali” utilizzati nel 2017, e quindi uccisi alla fine degli esperimenti, è stato 575.352 animali (di specie diverse) per 580.073 “utilizzi” […].

[…] La differenza si nota particolarmente nei cani, dove i 373 cani nel 2017 vennero impiegati per 639 utilizzi (266 cani evitati), quindi ogni cane venne sottoposto quasi a 2 utilizzi (1,71 volte in media) prima di essere ucciso e gli organi e tessuti prelevati per altre analisi […].

E allora perchè continuare ad usare animali? Leggete l’articolo… a voi l’ardua sentenza. Dr Candida Nastrucci

Leggi tutto l’articolo cliccando qui → Continua a leggere


 CATEGORIE  Argomenti, LEAL informa, Vivisezione |
 T A G  , , , , |
Lascia un commento

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?