Crowdfunding per un sogno

“Il sogno dei macachi”: Crowdfunding a questo link.


Leggi il programma “Io sto con Bruno” (pdf)
Segui “Io sto con Bruno” anche sulla pagina

Pubblicato in Donazioni, LEAL informa | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Tavolo informativo LEAL 1-2 agosto 2015

Venite a trovarci! Vi aggiorneremo sulle novità al Parco di Cavriglia.

Durante la festa del Comune di Cavriglia, sabato 1 e domenica 2 agosto 2015, tavolo informativo LEAL sui progetti “iostoconBruno” e “il sogno dei macachi”.

Schermata 2015-08-01 a 20.25.03

Pubblicato in LEAL informa, Proteste e Incontri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Sequestro di pinguini e pellicani al circo Colber su segnalazione di LEAL e LAV

Il circo Colber era da tempo nel mirino degli animalisti perché sospettato di maltrattamenti. Subito dopo l’attendamento di giovedì 23 luglio a Casalnoceto in provincia di Alessandria è stato fatto oggetto di segnalazione congiunta, da parte di Bianca Poluzzi di Leal Tortona e dalla sezione Lav di Alessandria, alla ASL Veterinaria di competenza. Venerdì 24 luglio è scattato il sequestro per pinguini e pellicani. Gli animali erano in situazione di sofferenza e detenuti in modo non idoneo alle loro necessità. Sono stati quindi trasferiti in una struttura in grado di accoglierli adeguatamente sono invece rimasti al circo dei serpenti e un povero canguro costretto durante gli spettacoli a esibirsi e percorrere la pista legato con delle briglie.

“I pinguini sono animali sociali che vivono in grandi gruppi nell’Antartide e abituati a freddi e estremi e spazi infiniti – dichiara Gianmarco Prampolini presidente di Leal – è una vergogna che questi esemplari siano stati trovati in un frigorifero e fatti uscire solo per esibirsi a temperature equatoriali. Anche i pellicani, uccelli bellissimi e gregari, forti volatori erano costretti alla prigionia in spazi angusti. Leal ha denunciato i circensi per maltrattamento di animali e si costituirà parte civile, seguirà inoltre i pinguini e i pellicani fino che sarà garantita loro una sistemazione definitiva e adatta alle loro necessità e benessere”.

Leal e Lav hanno organizzato un presidio di protesta davanti al Circo Colber proprio nella giornata di sabato 25 luglio mentre inaspettatamente il circo Colber stava smontando la struttura con un giorno d’anticipo. Gli attivisti hanno ricordato che gli animali vanno rispettati e non si possono costringere a prigionia, esibizioni forzate e a stupidi esercizi che mai farebbero in natura: il circo con animali è crudeltà, sofferenza e Medievo.

Pubblicato in LEAL informa, Proteste e Incontri | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Vi proponiamo la visione di due filmati che mostrano le nuove condizioni di Bruno

Bruno in diretta dal parco di Cavriglia! Ci scusiamo per la qualità del video, ma ciò che naturalmente ci interessa è mostrare i notevoli progressi fatti da Bruno negli ultimi quattro mesi. La sua interazione con gli arricchimenti recentemente inseriti è confortante.

Guarda il video.

Vi proponiamo anche il filmato documenta la prima fase del lavoro dei volontari del progetto IoStoConBruno nato nel 2014 e dedicato all’aiuto di Bruno, l’orso siberiano del parco di Cavrglia (Arezzo).

Pubblicato in LEAL informa | Contrassegnato | Lascia un commento

Peppa, adottata da uno dei volontari del progetto IostoconBruno

Aggiornamenti da Cara, la femmina di maiale che per circa dieci anni è vissuta rinchiusa nella voliera per aquile del parco di Cavriglia e che, dal gennaio del 2015, adottata da uno dei volontari del progetto IostoconBruno, vive libera nel santuario di Ippoasi.
Cara ci ha mandato a dire sta bene e che la sua vita è completamente cambiata, naturalmente in meglio.
La sua storia insegna ancora una volta che dobbiamo andare oltre gli zoo, che i santuari sono l’unica strada da seguire e che ogni essere ha il diritto di vivere libero.

Siamo certi che le foto che seguono vi daranno lo stesso tuffo al cuore che abbiamo avuto noi e se volete contribuire al suo mantenimento in Ippoasi potete fare una donazione specificando nella causale “Cara, maialina ad Ippoasi”.

Schermata 2015-07-04 a 17.40.14
Schermata 2015-07-04 a 17.41.56
Schermata 2015-07-04 a 17.39.46

Pubblicato in LEAL informa | Lascia un commento

Dopo Noah, un nuovo fiocco azzurro (o rosa) colora il parco.

Sapevamo che poteva succedere: ed è successo: dopo Noah, un nuovo fiocco azzurro (o rosa) colora il parco! Domenica 29 giugno alle 12 e 30, è nato/a Angel. Attualmente le sue condizioni sembrano buone.

Come molti di voi già sanno, purtroppo la lunga gestazione dei macachi (circa 180 giorni), il picco della stagione degli amori (da ottobre a gennaio) e ovviamente le difficoltà dell’operazione che richiede senza dubbio l’intervento di esperti, ci hanno costretto a prendere in tempi brevissimi una decisione molto complessa. Sapevamo infatti di non essere più in tempo per procedere con la sterlizzazione senza correre il rischio di far perdere i futuri piccoli alle madri. Per questo abbiamo deciso di aspettare.

Abbiamo deciso di chiamare il nuovo nato Angel in onore della persona che ci sta aiutando dall’Olanda, a trasferire i macachi in un santuario. Un santuario dove, anche se non saranno a tutti gli effetti liberi, vivranno se non altro in uno spazio molto più ampio e con tanti alberi. I nostri amici saranno inoltre seguiti da persone competenti in grado di dar loro tutta l’assistenza necessaria.

I macachi del parco sono i veri eroi della nostra breve ma intensa avventura. Grazie a loro siamo ormai a un passo dal realizzare una svolta storica. Per la prima volta in Italia infatti un parco zoo potrebbe essere trasformato in un santuario/centro recupero.

Se anche voi come noi ritenete che gli zoo siano ormai figli di qualcosa di sbagliato che appartiene al passato e che sia necessario sostenere e incentivare l’idea dei santuari, date una mano al nostro progetto “Il Sogno Dei Macachi”. Per aiutarci potete fare una piccola donazione (pubblicheremo a breve la pagina del progetto crowdfunding) oppure mandarci un messaggio qui e unirvi alla nostra crew. Abbiamo bisogno di volontari e qualsiasi sia la vostra professionalità o passione, siamo certi che potrà esserci utile.

Bene, a questo punto è di nuovo giunto il momento di una presentazione ufficiale: “Signore e signori, ecco Angel…”

Le foto che seguono sono state scattate pochi minuti dopo la nascita e per questo Angel si può solo intravedere tra le braccia della madre.

Schermata 2015-07-03 a 13.07.25 Schermata 2015-07-03 a 13.07.34

NOAH, I PRIMI PASSI: a meno di una settimana dalla nascita, stiamo assistendo a qualcosa di meraviglioso e incredibile. Noah già muove i suoi primi passi sotto lo sguardo attento di mamma Nina. Le foto che seguono mostrano l’esatto momento in cui Noah si è per la prima volta separato/a dalla mamma. La sequenza ci sembra così straordinaria che crediamo non necessiti di ulteriori commenti…

Schermata 2015-07-03 a 13.12.56 Schermata 2015-07-03 a 13.13.03 Schermata 2015-07-03 a 13.13.08 Schermata 2015-07-03 a 13.13.29

Pubblicato in LEAL informa | Lascia un commento

Vedere un muro grigio e nient’altro

BRUNO: le foto che seguono sono state scattate due giorni fa e mostrano ciò che Bruno ha visto in questi quarant’anni ogni volta che ha alzato la testa. Riteniamo queste fotografie fondamentali per far meglio comprendere la nostra posizione contro gli zoo. Chiediamo che si valorizzino i centri di recupero, di cura, di ripopolamento e di reintroduzione allo stato selvatico degli animali.

Contro ogni forma di prigionia

FIRMA LA PETIZIONE

Schermata 2015-07-03 a 11.15.23 Schermata 2015-07-03 a 11.15.13 Schermata 2015-07-03 a 11.15.06 Schermata 2015-07-03 a 11.14.59 Schermata 2015-07-03 a 11.14.49

FIRMA LA PETIZIONE

Pubblicato in LEAL informa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ancora MORTE al Palio di Siena

Una povera cavallina innocente è morta per il divertimento di gente che non rispetta gli animali.

La procura di Siena ha aperto un fascicolo d’inchiesta contro ignoti a seguito dell’abbattimento di Periclea, cavalla di sette anni infortunatasi durante la tratta del Palio di Siena. Secondo quanto si apprende, l’ipotesi di reato sarebbe quella di maltrattamento di animali ma, attualmente, nessuna persona sarebbe iscritta nel registro degli indagati. Il fascicolo è in mano al pm Giuseppe Grosso che procederà all’acquisizione di atti.

Diciamo BASTA manifestazioni in cui si sfruttano e maltrattano gli animali!

Scriviamo al Sindaco e a tutta la Giunta, un messaggio personale, evitando insulti:

con “,” come separatore:
sindaco@comune.siena.it, fulvio.mancuso@comune.siena.it, anna.ferretti@comune.siena.it, sonia.pallai@comune.siena.it, tiziana.tarquini@comune.siena.it, mauro.balani@comune.siena.it,
stefano.maggi@comune.siena.it, paolo.mazzini@comune.siena.it, leonardo.tafani@comune.siena.it, massimo.vedovelli@comune.siena.it

oppure, con “;” come separatore:
sindaco@comune.siena.it; fulvio.mancuso@comune.siena.it; anna.ferretti@comune.siena.it; sonia.pallai@comune.siena.it; tiziana.tarquini@comune.siena.it; mauro.balani@comune.siena.it;
stefano.maggi@comune.siena.it; paolo.mazzini@comune.siena.it; leonardo.tafani@comune.siena.it; massimo.vedovelli@comune.siena.it

Pubblicato in LEAL informa | Lascia un commento

Tavolo informativo LEAL Cremona domenica 21 giugno

La LEAL Sezione di Cremona sarà presente domenica 21 ore 9.00-12.30 circa in piazza Stradivari nel mercatino, con un tavolo informativo per raccogliere iscrizioni, rinnovi, firme a sostegno di alcune petizioni. Con tale iniziativa vogliamo far conoscere alla cittadinanza le nostre attività e progetti finalizzati a promuovere una ricerca scientifica senza ricorrere all’uso degli animali. Iniziative per le quali chiediamo il contributo della cittadinanza tramite offerte che saranno totalmente destinate per il benessere degli animali sofferenti e a sostegno delle campagne contro la vivisezione.

Invitiamo la cittadinanza a venire a trovarci ai nostri tavoli per conoscere la LEAL e informarsi sugli argomenti relativi alla nostra attività di volontariato, che da decenni svolgiamo sul territorio.

Pubblicato in LEAL informa | Lascia un commento

12/13/14 giugno LEAL al Parma Etica Festival

Leal sarà presente il 12/13/14 giugno al Parma Etica Festival. Vi aspettiamo numerosi al nostro tavolo, a visitare i moltissimi stand e a partecipare ai vari eventi che sono in programma. Siamo già in molti ma in futuro continueremo a crescere sempre di più perché la scelta vegana è l’unica possibile per salvare il nostro pianeta e la preziosa vita di ogni creatura che lo abita.

INGRESSO GRATUITO. Programma su www.parmaetica.com.

All’interno del particolarissimo contesto del Parco pubblico Eridania, (46.985 mq di aree verdi situate a fianco del Centro storico), uno dei più grandi festival etici d’Europa, a portata di bambino, propone tre giorni dedicati a dibattiti e workshop gratuiti tenuti da nutrizionisti, medici, professionisti nel campo dell’energie rinnovabili, scienziati, scrittori, maestri di danza, di yoga e sportivi. Il primo giorno avrà come tema principale l’Ambiente ed un approccio rispettoso delle nostre risorse naturali; il secondo giorno sarà incentrato sulla Salute Umana, riservando particolare attenzione al tema della prevenzione attraverso l’alimentazione; il terzo giorno gli Animali saranno i protagonisti: il loro sacrificio, la nostra cura nel proteggerli. In tutte le tre giornate largo spazio verrà dato al mondo dei bambini: prima ancora che il nostro futuro, loro sono il prezioso presente da cui dover partire.

Schermata 2015-06-10 a 23.36.44

Pubblicato in LEAL informa | Lascia un commento