Cena benefit a Milano per festeggiare insieme i 40 anni di LEAL

17 aprile 1978 – 17 aprile 2018: 40 anni che hanno fatto la storia dell’antivivisezionismo e dell’animalismo: li vogliamo celebrare con voi! Vieni a festeggiare: una cena completa squisita in uno dei locali di riferimento della cucina vegana a Milano. Una occasione per stare insieme, rivederci o conoscerci e condividere la gioia di avere tanti amici che sostengono il nostro impegno per i diritti degli animali!

Sabato 5 maggio dalle ore 20.00 alle ore 23.00
Radicetonda, piazza Buozzi 5

→ Pagina fb evento

PER PRENOTAZIONI E INFO CONTATTARE:
Alessandra 346 5369730
lealsegreteria@libero.it

 Vi aspettiamo! 


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

locandina cena LEAL 40 anni


CATEGORIE Agenda, LEAL informa, Proteste e Incontri |
T A G , , |
Lascia un commento

LEAL vi aspetta al Festival del Benessere ad Abbiategrasso

Domenica 22 aprile presso il Quartiere Fiera via Ticino 72, Abbiategrasso (MI); ingresso libero anche per i nostri amici animali, dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

LEAL Lega Antivivisezionista vi attende per una full immersion di benessere e scelte etiche. Venite a scegliere i nostri prodotti per la cura della persona non testati sugli animali e per ricevere una copia della nostra rivista e materiale informativo! Tanti stand e un’ottima cucina vegan con tanto di vegan cooking con la vegan chef Angela Carreras.

 Vi aspettiamo! 

→ abbiatebenessere.com
→ Pagina fb evento


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online

festival benessere abbiategrasso


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, veganismo |
T A G , , , , , |
Lascia un commento

Un lieto fine: LEAL e le sue storie di solidarietà

cane operato alla zampa da LEAL_ritLEAL condivide la soddisfazione per una storia finita bene di un cane che è entrato a far parte dei casi seguiti dalla nostra associazione.

Il cagnolone che vedete nella foto è stato salvato da un tumore con una serie di esami tempestivi e un conseguente intervento condotto abilmente dall’equipe dei chirurghi della clinica veterinaria che da molti anni collabora con LEAL. I veterinari sono anche riusciti preservare la zampa senza ricorrere all’amputazione. Il nostro fortunato amico a quattro zampe è ora tornato a casa dalla sua adottante che l’ha salvato tempo fa dal canile offrendogli una casa, cibo e tanto affetto.

Questo caso particolarmente felice fa parte di una serie di aiuti e sostegni che LEAL offre a tanti animali di ogni specie che versano in condizioni di pericolo di vita o difficoltà.

Anche tu puoi contribuire a salvare degli animali con un piccolo versamento a favore di LEAL! 

LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa |
T A G , , , |
Lascia un commento

24 aprile Giornata Mondiale degli Animali da laboratorio: LEAL chiede agli scienziati un impegno etico

Dal 23 al 29 aprile si celebra la settimana dedicata alla vittime silenziose della vivisezione; nel 1979, l’associazione inglese National Anti-vivisection Society lancia la Giornata Mondiale degli Animali da Laboratorio, in seguito riconosciuta dalle Nazioni Unite, e fatta coincidere in tutto il mondo con il 24 aprile.

topi_laboratorioÈ in questa data che ogni anno associazioni, attivisti e volontari di tutto il mondo organizzano eventi di denuncia e fanno controinformazione sull’inutilità della sperimentazione in vivo, squarciando anche solo per qualche ora la cortina di silenzio che avvolge la ricerca che ad oggi continua a torturare e uccidere animali: quasi un milione l’anno in Italia e 12 milioni in Europa! Parlando di sperimentazione animale, la scienza deve riconoscere ed esplorare i propri limiti: ha fallito nel non riconoscersi alcun limite, e persevera nel mietere milioni di vittime ogni giorno nel mondo utilizzando metodi ascientifici e amorali.

Dei barbari afferrano quel cane, tanto prodigiosamente superiore all’uomo nell’amicizia; lo inchiodano su di una tavola, lo sezionano vivo per mostrarti le vene mesaraiche. Tu scopri in lui tutti gli stessi organi di sentimento che sono in te. E rispondimi, macchinista: la natura ha forse disposto tutti gli organi del sentimento in quell’animale affinché esso non senta? Ha esso dei nervi per essere impassibile? Non supporre questa impertinente contraddizione nella natura. (Voltaire, Dizionario filosofico).

Chiediamo che ogni singolo ricercatore si soffermi sulle proprie responsabilità etiche nei confronti degli animali e della Scienza, e se parole come scoperta, progresso e traguardo abbiano un senso se correlate a questi metodi ai quali la ricerca pare ancora pervicacemente e indissolubilmente legata. LEAL ricorda e sottoscrive le parole del dottor W. Hartinger, chirurgo tedesco: “Ci sono solo due categorie di dottori e scienziati che non sono contrari alla vivisezione: quelli che non ne sanno abbastanza e quelli che ne traggono un vantaggio di tipo economico”.

LEAL partecipa alla giornata con iniziative ed eventi in diverse città italiane.

LEAL DA 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali. MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITITUTI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE. AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 

LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “DONAZIONE PROGETTO BORSA DI STUDIO”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online


CATEGORIE Agenda, LEAL informa, Proteste e Incontri, Vivisezione |
T A G , , , , , , |
Lascia un commento

La Terra è di tutti: soprattutto il 22 aprile Giornata della Terra

La Giornata della Terra (in inglese Earth Day) è una ricorrenza mondiale che celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. LEAL Lega Antivivisezionista si unisce alle celebrazioni e ricorda l’urgenze e il dovere di difendere risorse ed ecosistemi contro ogni tipo di sfruttamento e abuso. Stiamo usando la Terra come se fosse una discarica, razziando oceani e mari, disboscando e allevando in modo intensivo. Fermiamoci e mettiamoci in gioco: l’indifferenza porta a danni irreversibili. Proteggere significa anche attivarsi per creare e promuovere condizioni di vita sostenibile.

GIORNATA DELLA TERRA 2018


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 
 
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega Antivivisezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT48U0335901600100000061270
. PayPal – online


CATEGORIE Ambiente, LEAL informa |
T A G , , , , , , |
Lascia un commento

LEAL a Pisa per un nuovo regolamento a tutela degli animali

pisa laura

LEAL sezione di Pisa e tutti coloro impegnati in questo progetto invitano al dibattito che avrà luogo sabato 14 aprile al Palazzo Comunale di Pisa. L’impegno per modificare e integrare il regolamento comunale a tutela degli animali nella città di Pisa dura da mesi e l’impegno profuso è tanto. Ogni proposta è frutto di un lungo e serio lavoro. Nessun ambito che riguarda gli animali può essere trascurato.

Ci auguriamo di poter presto festeggiare comunicando che sono state approvate le migliorie proposte.

LEAL sezione Pisa
Laura Bulla
tel. 389 0124577
lealpisa@gmail.com


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 
 → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 

SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , , , |
Lascia un commento

LEAL a Palermo per l’emergenza randagismo in Sicilia

Giovedì 29 marzo 2018 LEAL sezione Palermo, con altre associazioni locali hanno incontrato i deputati del Movimento 5 Stelle all’ARS. L’incontro è stato organizzato come momento di confronto sul tema randagismo ascoltando i volontari che vivendo l’emergenza nel quotidiano sono le persone più adatte a segnalare criticità e possibili soluzioni.

raduno emergenza randagismo palermo LEAL PALERMO

Giusi Terrazzino, responsabile LEAL della sezione, riporta i punti essenziali della riunione: “Le associazioni presenti hanno esposto un piano concordato per potere risolvere definitivamente il problema randagismo. Sono stati segnalati problemi quali il caro appalti che sposta i cani dal nostro canile lager in ristrutturazione presso altre strutture con conseguente emorragia di denaro e in totale assenza di controllo. Si è parlato dell’assoluta assenza di strutture idonee, di un gattile comunale, della carenza di canili e gattili fuori la circoscrizione che si occupino della sterilizzazione che rimane l’unico mezzo per combattere il randagismo che, ricordiamo, ha numeri sconfinati per i cani e ancor di più per i gatti perché assolutamente non considerati. È stata chiesta l’istituzione di un’anagrafe felina regionale sia per gatti padronali che per gatti vaganti (appartenenti a colonie feline, ma non solo). Anche per loro abbiamo parlato dell’avvio di un’attività di monitoraggio e controllo sul territorio, purtroppo da sempre ignorata.
Il randagismo esiste anche e soprattutto nel mondo felino, non esistono solo i gatti che vivono in colonia, ma ci sono migliaia di gatti sul territorio, invisibili agli occhi di molti ed ignorati soprattutto dalle istituzioni. Le sterilizzazioni, il soccorso e le cure veterinarie spettano ad ogni gatto randagio così come ad ogni cane, assunto per noi ovvio ma purtroppo non altrettanto ovvio per gli organi preposti al controllo.
È stata chiesta la creazione di un ricovero sanitario per gatti, che differisca dalle minuscole gabbie destinate ai polli poste in canile a Palermo davanti alle gabbie dei cani che provocano un incessante abbaio ed è per questo motivo che al canile del capoluogo si contesta reato di maltrattamento. Noi volontarie li recuperiamo e per curarli promuoviamo una raccolta fondi presso privati cittadini.
Le associazioni presenti sul territorio si sono rese disponibili a confrontarsi con le istituzioni garantendo la massima collaborazione”.

LEAL sezione Palermo
Giusi Terrazzino
lealpalermo@libero.it


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 
 → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 

SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri, Sezioni |
T A G , , , , |
Lascia un commento

Ciclista vegan corre per gli animali. LEAL presente alla gara a sostegno dell’atleta e della causa

È iniziato il conto alla rovescia per RAI Race Across Italy una impegnativa gara di ultracycling non stop di 800 km con partenza da Silvi Marina (Teramo) fissata per il 28 aprile.

BIKE_FOR_ANIMALS_E_RAIL’atleta Paolo Barbon fondatore di “Bike for Animals”, movimento che unisce la passione per le sfide ciclistiche alle battaglie per i diritti animali, ha battezzato la sua partecipazione alla gara RAIVeg 2018 racchiudendo nel suffisso “Veg” la scelta vegana di un atleta che affronta sfide estreme escludendo ogni alimento di origine animale e la sua battaglia per i diritti degli animali di ogni specie. Il significato della sua partecipazione è anche a sfondo benefico perché per aiutare la causa animale ha messo all’asta a 1 euro al km gli 800 km di percorso: i fondi raccolti saranno totalmente devoluti in parti uguali all’associazione LEAL Lega Antivivisezionista e al rifugio di Collegno (TO) → Vivi gli Animali.

Paolo Barbon è l’atleta vegano che per la causa animalista affronterà quest’anno questo circuito estremo che ha richiesto un allenamento molto impegnativo. Attivista per i diritti degli animali, non è nuovo a sfide sportive e di generosità. Paolo Barbon dichiara: “Sono vegano da 13 anni e riesco ad affrontare allenamenti molto impegnativi ed affronterò il percorso RAI per portare alta la bandiera di uno stile di vita rispettoso di ogni essere vivente. Ho deciso di affrontare quest’anno questo circuito estremo che mi ha richiesto un grande impegno per essere presente con un messaggio forte e con la bandiera di LEAL in un contesto importante dove ci sarà un nutrito pubblico di appassionati, turisti e tanti media”.

Paolo Barbon sarà sostenuto dall’associazione LEAL Lega Antivivisezionista con la quale ha stretto già da due anni una partnership visti l’identità di vedute e obiettivi. Gian Marco Prampolini, presidente di LEAL, assisterà alla competizione per applaudire Paolo con attivisti, amici, sportivi e pubblico. Un punto informativo della associazione distribuirà materiale sulla questione animale.

→ Bike for Animals pagina fb

→ Race across Italy

Paolo Barbon
cell. 3478594552
brbpla66@gmail.com


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 
 → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 

SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


CATEGORIE Argomenti, Donazioni, LEAL informa |
T A G , , , , , |
Lascia un commento

LEAL dà l’addio a Titti, bellissima cagnolona che salvò nel 2009 durante i giorni del sisma all’Aquila

Titti se ne è andata: “È volata sul ponte” ci hanno telefonato le volontarie della pensione che l’ha ospitata dal 2009 quando LEAL la salvò assieme ad altri cani e gatti dispersi e in pericolo di vita che si aggiravano per l’inferno di polvere e disperazione dell’Aquila dopo il sisma.

TittiDopo ogni calamità il prezzo elevatissimo in termini di vite perse e traumi fisici e psicologici lo pagano umani e animali: Titti fu trovata stremata dopo essere stata abbandonata dai pastori legata in mezzo agli ovili di pietra franati dalle forti scosse. Con lei altri due cani, Camilla e Bianca, dai volontari LEAL e portate con altri cani e gatti a Milano grazie alla Croce a Quattrozampe di LEAL.

Questi animali, salvati da morte sicura, sono stati tutti adottati, tranne Titti che a causa del suo carattere è stata considerata inadatta a una vita in famiglia e adottata da LEAL che dal 2009 ha scelto una pensione giusta per lei dove è stata amata e accudita. Nel corso degli anni i volontari erano anche riuscita a farle accettare la compagnia di un cane che poi ha condiviso il box e la quotidianità fino a che lei se ne è “andata”.

Gian Marco Prampolini, presidente di LEAL, che era all’Aquila durante la fase di salvataggio degli animali, racconta: “Abbiamo garantito a Titti tutte cure e l’amorosa assistenza delle volontarie che ringraziamo perché hanno accudito Titti fino al suo ultimo giorno di vita, accompagnandola anche a fare le sedute di agopuntura che le hanno alleviato il dolore. Grazie al sostegno dei nostri amici e iscritti Titti ha vissuto bene ed ha avuto lo spazio per correre e stare sull’erba e uscire in passeggiata, buon cibo e coccole”.
Buon ponte Titti vittima due volte: dell’uomo e del terremoto.

→ Adotta anche tu a distanza uno tanti animali che LEAL ha salvato e ci permetterai di salvarne tanti altri!


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 
 → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 

SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


CATEGORIE Argomenti, LEAL informa |
T A G , , , , , , |
Lascia un commento

LEAL denuncia il torturatore di animali

LEAL Lega Antivivisezionista ha denunciato il torturatore che sui social posta i maltrattamenti inflitti agli animali, morde una capra e la tiene sollevata con i denti, mentre la capra piange e si dispera (nella foto del → suo profilo fb lancia un suinetto).

Rao_suinetto

Appena ricevuta la segnalazione del video, LEAL ha allertato le guardie locali e le Forze dell’Ordine: identificato il personaggio è passata alla denuncia.

→ Notizia Quotidiano del Sud

Stiamo assistendo ad un aumento delle violenze contro gli animali. Ogni giorno cerchiamo di proteggere queste vittime innocenti e di fare in modo che i responsabili vengano puniti. Noi continuiamo ad agire anche legalmente, ogni volta che è possibile, ma possiamo farlo solo con il tuo aiuto. Purtroppo tutte queste azioni comportano notevoli spese continue a cui far fronte. La tua donazione oggi può aiutarci ad ottenere giustizia.


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:
 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 
 → IL TUO 5X1000 A LEAL C.F. 80145210151 

SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!


CATEGORIE LEAL informa, Proteste e Incontri |
T A G , , , , |
Lascia un commento